Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Processo Formigoni: manca il detenuto, i giudici l'avevano convocato al carcere sbagliato

Polizia Penitenziaria - Processo Formigoni: manca il detenuto, i giudici l'avevano convocato al carcere sbagliato


Notizia del 01/10/2013 - MILANO
Letto (1421 volte)
 Stampa questo articolo


Tre pubblici ministeri, un giudice, un paio di cancellieri, una ventina - a occhio - di avvocati di grido con staff al seguito, una decina di carabinieri, più il parterre della stampa pronto a raccontare in diretta la prima udienza a carico dell'ex governatore Roberto Formigoni.

E tutto questo schieramento di forze naufraga ieri mattina contro il più surreale degli intoppi: si sono persi il detenuto, ovvero Piero Daccò, l'unico imputato che affronta in ceppi il processo per le tangenti sulla sanità. Il regolamento parla chiaro: i detenuti hanno il diritto di partecipare personalmente alle udienze a loro carico, e se non rifiutano esplicitamente la gita a palazzo di giustizia devono esservi portati dalla Polizia Penitenziaria.

Ma ieri mattina, nella grande aula della corte d'assise d'appello dove veniva ospitata l'udienza preliminare, di Daccò non c'era traccia. Motivo? Il lobbista era nella sua cella del carcere di Bollate, dove nessuno lo era andato a prendere. Pare che l'ordine dal palazzo di giustizia di accompagnare Daccò in aula fosse regolarmente partito, ma per l'indirizzo sbagliato, il carcere di Opera.

Il Giornale

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946