Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Procura di Parma: Provenzano è incapace di sostenere un colloquio

Polizia Penitenziaria - Procura di Parma: Provenzano è incapace di sostenere un colloquio


Notizia del 22/05/2013 - PARMA
Letto (2310 volte)
 Stampa questo articolo


Il boss mafioso rinchiuso nel carcere di PArma in regime di 41-bis sarebbe incapace di sostenere un colloquio.

Bernardo Provenzano non risponde in modo intellegibile alle domande, non è in grado di stabilire un dialogo. È questo quanto emerge dall’incontro con il procuratore capo di Parma Gerardo Laguardia, che martedì mattina ha fatto visita al boss dei corleonesi dopo la diffusione del video di Servizio Pubblico che mostra uno stralcio dei colloqui tra Provenzano e i suoi familiari registrati lo scorso dicembre dalle telecamere di sorveglianza del penitenziario di via Burla.

Dopo aver visionato il video, la Procura di Parma ha aperto un fascicolo per fare chiarezza sulle condizioni di detenzione di Provenzano, che è in regime di 41 bis nel carcere di massima sicurezza parmigiano da marzo 2011, e indagare se ci siano state lesioni o aggressioni nei suoi confronti che possano ravvisare un reato, anche se per ora non ci sono ipotesi né risultano iscritti nel registro degli indagati.

Laguardia ha incontrato il boss insieme al pm Lucia Russo, ma dal colloquio, che è coperto da segreto istruttorio, il detenuto non è apparso in condizioni tali da poter chiarire i fatti di cui si parla nel video, in cui Provenzano fa menzione anche di “lignate” che avrebbe preso dietro ai reni. La Procura ha acquisito le cartelle cliniche dell’ospedale Maggiore di Parma, dove il boss è stato più volte ricoverato in seguito a un tentativo di suicidio a maggio 2012 e a successive cadute dal letto della cella che lo scorso dicembre lo hanno portato addirittura per un periodo in Rianimazione in coma farmacologico dopo un intervento al cervello. Gli inquirenti dovranno accertare se tra i referti medici che risalgono a dicembre (quando è stato registrato il video), ci siano riferimenti a lesioni alla testa o ad altre parti del corpo del paziente.

ilfattoquotidiano.it

Immagini di Bernardo Provenzano in carcere al 41-bis trasmesse da Servizio Pubblico

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poliziotti penitenziari coinvolti nel caso Cucchi citano i Ministeri della Giustizia, Difesa e Interni: il GUP accoglie la richiesta

5 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

6 Catturato detenuto tunisino e islamico radicalizzato: era evaso da permesso premio, Poliziotto penitenziario lo riconosce in stazione

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Lucera, in fiamme auto di un poliziotto penitenziario

9 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

10 Carceri 41-bis: visita della Commissione Antimafia nelle carceri della Sardegna per verificare Cagliari Uta e Sassari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

4 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

5 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

6 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

7 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

8 Il Re è nudo! Ma forse anche cieco e sordo ...

9 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

10 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park