Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Proiettili di kalashnikov spediti al Ministro Orlando: "un ringraziamento particolare alla Polizia Penitenziaria"

Polizia Penitenziaria - Proiettili di kalashnikov spediti al Ministro Orlando:


Notizia del 17/12/2015 - ROMA
Letto (1673 volte)
 Stampa questo articolo


"Grazie alle tante persone, ai colleghi, ai tanti parlamentari e amici, ai moltissimi cittadini che in queste ore mi hanno trasmesso la loro solidarietà. Fa davvero piacere sentire questo calore e affetto", scrive Orlando su facebook, ringraziando per i tanti attestati di solidarietà dopo le minacce ricevute. "Un ringraziamento particolare - aggiunge - lo devo alle persone che ogni giorno si occupano della mia sicurezza con sacrificio e dedizione, gli agenti della Polizia Penitenziaria che mi stanno accanto quotidianamente. Il nostro dovere è battere il terrorismo, difendendo i principi di libertà e uguaglianza che sono alla base della nostra convivenza civile. Non saranno queste minacce a fermarci, chi vuole seminare paura non raggiungerà il suo scopo. Non reagiremo chiudendoci, ma continuando a dialogare e a confrontarci".

Ma cos'è accaduto? Una busta indirizzata al ministro della Giustizia, contenente una lettera minatoria scritta in arabo e proiettili di kalashnikov, è stata recapitata questa mattina al ministero. L'indirizzo sulla busta è stato scritto in lingua inglese. Dal ministero hanno subito informato la Procura di Roma, la busta e il suo contenuto sono ora all'esame degli inquirenti.

Andrea Orlando, esponente del Partito Democratico e parlamentare dal 2006, è dal febbraio 2014 ministro della giustizia. Prima dell'incarico nel governo Renzi è stato ministro dell'ambiente nell'esecutivo guidato da Enrico Letta.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo - Nella busta con la missiva, che aveva l'indirizzo scritto in inglese, erano presenti due proiettili da kalashnikov. Nel procedimento affidato dal procuratore capo Giuseppe Pignatone, all'aggiunto Giancarlo Capaldo, si ipotizza il reato di minacce. La lettera sarebbe giunta a Fiumicino e da qui a via Arenula, sede del ministero. La Procura ha affidato delega investigativa per svolgere ulteriori accertamenti. 

Il ministro Galletti: "Minacce orribili" - "Solidarietà a Orlando. E' un atto inquietante, che richiama peraltro alla più pericolosa organizzazione terroristica presente nel mondo, dunque occorre compiere ogni sforzo per risalire ai responsabili. Di certo l'attività di Andrea Orlando per la Giustizia e la Legalità prosegue con ancora maggiore forza e determinazione". Cosi il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, sulla lettera di minacce pervenuta al ministro della Giustizia. Anche l ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina esprime su Twitter ''solidarietà'' a Orlando che ha ricevuto oggi una lettera di minacce in arabo. ''Non cediamo alla paura. Fronte comune contro chi minaccia la nostra libertà'' conclude Martina.

notizie.tiscali.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si è tolto la vita impiccandosi il Poliziotto penitenziario accusato dalla figlia di averla violentata

2 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

3 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

9 Movimento cinque stelle: il decreto di riforma dell''ordinamento penitenziario serve a smantellare il 4-bis, un regalo ai detenuti pericolosi

10 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Dopo dieci anni di blocco contrattuale, un rinnovo da sfigati ... un misero caffè al giorno

5 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

6 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

7 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria

10 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione