Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Proiettili di kalashnikov spediti al Ministro Orlando: "un ringraziamento particolare alla Polizia Penitenziaria"

Polizia Penitenziaria - Proiettili di kalashnikov spediti al Ministro Orlando:


Notizia del 17/12/2015 - ROMA
Letto (1424 volte)
 Stampa questo articolo


"Grazie alle tante persone, ai colleghi, ai tanti parlamentari e amici, ai moltissimi cittadini che in queste ore mi hanno trasmesso la loro solidarietà. Fa davvero piacere sentire questo calore e affetto", scrive Orlando su facebook, ringraziando per i tanti attestati di solidarietà dopo le minacce ricevute. "Un ringraziamento particolare - aggiunge - lo devo alle persone che ogni giorno si occupano della mia sicurezza con sacrificio e dedizione, gli agenti della Polizia Penitenziaria che mi stanno accanto quotidianamente. Il nostro dovere è battere il terrorismo, difendendo i principi di libertà e uguaglianza che sono alla base della nostra convivenza civile. Non saranno queste minacce a fermarci, chi vuole seminare paura non raggiungerà il suo scopo. Non reagiremo chiudendoci, ma continuando a dialogare e a confrontarci".

Ma cos'è accaduto? Una busta indirizzata al ministro della Giustizia, contenente una lettera minatoria scritta in arabo e proiettili di kalashnikov, è stata recapitata questa mattina al ministero. L'indirizzo sulla busta è stato scritto in lingua inglese. Dal ministero hanno subito informato la Procura di Roma, la busta e il suo contenuto sono ora all'esame degli inquirenti.

Andrea Orlando, esponente del Partito Democratico e parlamentare dal 2006, è dal febbraio 2014 ministro della giustizia. Prima dell'incarico nel governo Renzi è stato ministro dell'ambiente nell'esecutivo guidato da Enrico Letta.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo - Nella busta con la missiva, che aveva l'indirizzo scritto in inglese, erano presenti due proiettili da kalashnikov. Nel procedimento affidato dal procuratore capo Giuseppe Pignatone, all'aggiunto Giancarlo Capaldo, si ipotizza il reato di minacce. La lettera sarebbe giunta a Fiumicino e da qui a via Arenula, sede del ministero. La Procura ha affidato delega investigativa per svolgere ulteriori accertamenti. 

Il ministro Galletti: "Minacce orribili" - "Solidarietà a Orlando. E' un atto inquietante, che richiama peraltro alla più pericolosa organizzazione terroristica presente nel mondo, dunque occorre compiere ogni sforzo per risalire ai responsabili. Di certo l'attività di Andrea Orlando per la Giustizia e la Legalità prosegue con ancora maggiore forza e determinazione". Cosi il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, sulla lettera di minacce pervenuta al ministro della Giustizia. Anche l ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina esprime su Twitter ''solidarietà'' a Orlando che ha ricevuto oggi una lettera di minacce in arabo. ''Non cediamo alla paura. Fronte comune contro chi minaccia la nostra libertà'' conclude Martina.

notizie.tiscali.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

2 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria