Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Prostituzione a Piacenza: chiesti due anni e sei mesi al medico che firmava certificati falsi al poliziotto

Polizia Penitenziaria - Prostituzione a Piacenza: chiesti due anni e sei mesi al medico che firmava certificati falsi al poliziotto


Notizia del 24/01/2014 - PIACENZA
Letto (3309 volte)
 Stampa questo articolo


Certificati medici per malattie inesistenti. E' il reato di cui si sarebbe macchiato un medico piacentino, Riccardo Bacchi, per il quale il pubblico ministero Antonio Colonna ha chiesto due anni e sei mesi di reclusione.

Secondo la tesi dell'accusa, il medico sarebbe stato “a disposizione” di un assistente capo della Polizia Penitenziaria, Alfredo Aste, finito nei guai nel marzo del 2013: secondo gli esiti di un'indagine condotta dalla Polizia municipale di Piacenza l'agente aveva messo a disposizione dei detenuti in permesso un appartamento nella zona di viale Dante allo scopo di farli incontrare con alcune prostitute.

E proprio per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione aveva poi patteggiato tre anni di reclusione a luglio. Nell'ambito della stessa vicenda erano finiti sul registro degli indagati anche la convivente dell'assistente capo e un altro piacentino considerato l'autista delle lucciole. Nel corso dell'indagine era emerso un particolare divenuto poi oggetto di una serie di accertamenti a parte, stralciati dall'inchiesta principale e finiti, in sede processuale, di fronte al giudice monocratico Elena Stoppini. Si tratta, appunto, dei lunghi periodi di malattia di cui beneficiava l'assistente della Polpen.

Secondo le indagini, Alfredo Aste avrebbe avuto la complicità del suo medico per ottenere certificati medici falsi. Un reato per il quale il professionista, in base al decreto Brunetta introdotto nel 2001, rischiava fino a quattro anni di reclusione. Tutto falso, secondo la difesa dell'imputato, rappresentata in aula dall'avvocato Franco Livera che ha chiesto l'assoluzione. Il giudice ha dunque aggiornato l'udienza al prossimo 3 febbraio per le repliche delle parti e la sentenza.

piacenza24.eu

Poliziotto gestiva giro di prostituzione: processo al medico che rilasciava i falsi certificati di malattia

 

Poliziotto patteggia tre anni di reclusione per sfruttamento della prostituzione a Piacenza

 

Assistente Capo arrestato per sfruttamento della prostituzione: tra i clienti anche detenuti in permesso

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

9 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario

10 Nuovi particolari su evasione da Frosinone: i complici sono saliti sul muro di cinta con una scala


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna