Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Protesta nel carcere di Pontedecimo: nove ore per sedare la "rivolta"

Polizia Penitenziaria - Protesta nel carcere di Pontedecimo: nove ore per sedare la


Notizia del 21/10/2014 - GENOVA
Letto (1392 volte)
 Stampa questo articolo


Poliziotti penitenziari alle prese con una rumorosa protesta da parte delle detenute del carcere femminile di Pontedecimo: 9 ore per riportare la situazione alla calma.

“Una situazione paradossale che covava ormai da qualche giorno – esordisce il Sappe il sindacato di categoria maggiormente rappresentativo – sfociata poi in questa notte di protesta da parte delle 62 recluse del carcere di Pontedecimo che hanno protestato anche in maniera rumorosa e sotto alcuni aspetti anche violenta a causa di lanci di oggetti nei corridoi e qualche piccolo principio d’incendio prontamente soffocato dal reparto della Polizia Penitenziaria di Pontedecimo che ha impiegato quasi 9 ore per ripristinare la calma senza nessun danno alle persone ma solo a qualche cella”.

“Come sindacato non siamo a conoscenza delle motivazioni della protesta – continua il segretario Lorenzo – ma al di là delle motivazioni la nostra attenzione è rivolta verso le precarie condizioni operative dei colleghi che hanno dovuto operare con difficoltà ma con professionalità per evitare ulteriori danni o pericoli alla struttura e persone in modo prioritario. La protesta si è concretizzata con la rumorosa “battitura” alle inferriate, tipica forma di protesta adottata dalla popolazione detenuta”.

“Contestiamo che i nostri vertici – continua il Sappe – dimostrano una scarsa attenzione verso la sicurezza che riteniamo sia l’unico elemento indispensabile per la gestione del carcere e per la salvaguardia di tutti i ristretti. E’ indispensabile che i nostri vertici intervengano subito per rimuovere le cause che ingenerano questi violenti episodi e con la nuova organizzazione del Ministero, che vede cancellato il Provveditorato regionale ligure accorpato con il Piemonte, temiamo un’ulteriore disattenzione verso le problematiche penitenziarie liguri. Chiederemo subito un tavolo di confronto con i vertici ministeriali per capire e discutere la nuova organizzazione della Liguria”.

Concludendo, il sindacato ritiene indispensabile nuove assegnazioni di poliziotte in quanto ad oggi a Pontedecimo il personale di Polizia Penitenziaria femminile è solo di 32 unità che devono garantire, oltre la sicurezza interna anche servizi esterni come piantonamenti presso gli ospedali o i servizi presso le aule di Giustizia.

genova24.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

6 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Detenuti ottenevano misure alternative per lavorare, ma le ditte erano false e il lavoro inesistente


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

5 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

6 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

9 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria