Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Pugni e calci all''Agente penitenziario: detenuto aggredisce Poliziotto nel carcere di Saluzzo

Polizia Penitenziaria - Pugni e calci all''Agente penitenziario: detenuto aggredisce Poliziotto nel carcere di Saluzzo


Notizia del 18/09/2016 - CUNEO
Letto (1799 volte)
 Stampa questo articolo


"Sangue e violenza: è quel che caratterizza sempre più frequentemente le carceri del Piemonte, oggi affollate da oltre 3.670 detenuti e costantemente al centro delle cronache per il continuo verificarsi di eventi critici". Racconta quel che è accaduto nelle ultime ore Vicente Santilli, segretario regionale Sappe - il sindacato di Polizia Penitenziaria - del Piemonte: "Ieri a Saluzzo, verso le 18, un detenuto nordafricano, mentre veniva accompagnato in infermeria, ha aggredito senza ragione alcuna l'Agente di Polizia Penitenziaria preposto alla sorveglianza con violenti pugni al costato e al volto. L'Agente è stato immediatamente visitato dal sanitario dell'istituto e, accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale cittadino per le necessarie cure del caso. 20 i giorni di prognosi". "Qualche ora dopo, intorno alle 23.30, nel carcere di Vercelli", prosegue ancora Santilli, "un gruppo di detenuti ristretti al primo piano, Braccio detentivo "E", sicuramente ubriachi con alcool autoprodotto attraverso la macerazione della frutta, davano in escandescenza. Uno di essi incendiava la propria cella; immediatamente intervenivano gli agenti preposti per spegnere l'incendio, al fine di salvaguardare la vita di un detenuto di nazionalità marocchina e ristretto nel carcere per il reato di pedofilia. Gli agenti cercavano di entrare nella stanza, ma questi, con una lametta, tentava di aggredirli. Con professionalità i poliziotti riuscivano a contenere il detenuto, che tentava in tutti i modi di sputare il proprio sangue contro gli agenti, poi accompagnati presso il nosocomio cittadino con prognosi da 5 a 11 giorni".

Donato Capece, segretario generale del SAPPE e leader nazionale del primo Sindacato dei Baschi Azzurri, sottolinea che "la Polizia Penitenziaria, a Saluzzo, Vercelli e nelle altre 11 carceri del Piemonte, è formata da persone che nonostante l'insostenibile, pericoloso e stressante affollamento - al 31 agosto scorso erano infatti detenute complessivamente più di 3.670 persone - credono nel proprio lavoro, che hanno valori radicati e un forte senso d'identità e d'orgoglio, e che ogni giorno in carcere fanno tutto quanto è nelle loro umane possibilità per gestire gli eventi critici che si verificano quotidianamente, soprattutto sventando molti suicidi di detenuti o contenendo gli effetti devastanti di altrettanto numerosi atti di autolesionismo. Per questo, la Polizia Penitenziaria del Piemonte merita attenzione e rispetto e per questo il SAPPE invierà una dettagliata nota sulle criticità delle carceri regionali che sarà portata all'attenzione del Ministro della Giustizia Andrea Orlando e dei vertici dell'Amministrazione Penitenziaria".

Capece ricorda infine che "nei primi sei mesi del 2016 nelle carceri del Piemonte si sono contati 294 atti di autolesionismo, 38 tentati suicidi sventati in tempo dai Baschi Azzurri, 1 suicidio, 162 colluttazioni e 26 ferimenti: numeri che fanno capire, più di mille parole, con quale e quanto stress operativo si confrontano quotidianamente le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria della Regione Piemonte".

askanews.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

3 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

4 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

5 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Cinque posti da procuratore DNA a Roma: concorrono anche Alfonso Sabella, Francesco Cascini e Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario