Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Rapporto carceri, Sappe: Antigone prenda coraggio e inizi a parlare del lavoro della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Rapporto carceri, Sappe: Antigone prenda coraggio e inizi a parlare del lavoro della Polizia Penitenziaria


Notizia del 17/03/2015 - ROMA
Letto (1366 volte)
 Stampa questo articolo


“L’undicesimo Rapporto nazionale sulle condizioni di detenzione dell’associazione Antigone è un documento sicuramente interessante che però omette le condizioni lavorative dei poliziotti penitenziari. Se ci si vuole impegnare nell’indicare nuovi percorsi detentivi nell’ottica di una non più rinviabile riforma dell’esecuzione penale, impegno rispetto al quale il Sappe è impegnato da tempo, non si può omettere che ogni giorno, nelle celle dei penitenziari italiani, i poliziotti penitenziari nella prima linea delle sezioni detentive hanno a che fare con almeno 18 atti di autolesionismo da parte dei detenuti, tre tentati suicidi sventati dalla Polizia Penitenziaria, dieci colluttazioni e tre ferimenti”.

Lo ha detto Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, commentando la presentazione oggi a Roma del XI Rapporto nazionale sulle condizioni di detenzione a cura dell’Associazione Antigone. “La situazione nelle carceri italiane – ha proseguito Capece - resta ad alta tensione, nonostante talune rassicuranti dichiarazioni che non sono conformi alla realtà”.

Nel 2014 – continua il segretario generale - ci sono stati nelle carceri italiane 6.919 detenuti coinvolti in atti di autolesionismo, 933 hanno tentato il suicidio e sono stati salvati dai poliziotti penitenziari, 966 ferimenti e 3.575 colluttazioni. Tutti episodi in aumento da quando c’è la vigilanza dinamica nelle carceri e che avrebbero dovuto trovare spazio nel documento presentato oggi dall’Associazione Antigone, che altrimenti rischia di produrre un documento in parte omissivo circa la realtà detentiva in carcere. Certo il dato oggettivo che emerge anche dal IX Rapporto nazionale sulle condizioni di detenzione è che il carcere, così come è strutturato e concepito oggi, non funziona.

Lo sanno bene i poliziotti che stanno nella prima linea delle sezioni detentive 24 ore al giorno". Il Sappe rende conto infine che “è la Toscana la regione d’Italia con il numero più alto di autolesionismo in carcere (1.047 episodi) e di tentati suicidio sventati (112), mentre per quanto riguarda le colluttazioni spicca la Campania (521 casi). L’Emilia Romagna la regione con più ferimenti in cella (150). Lombardia e Campania le realtà nelle quali ci sono stati più suicidi in carcere (sei casi)”.

Il Velino

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Braccialetti elettronici: bando di gara per il noleggio di 12 apparecchi per i detenuti ai domiciliari

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

7 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

8 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

9 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

8 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

9 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore

10 Ricorso avverso la classifica annuale