Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Regina Coeli: detenuto lancia bomboletta contro agente Polizia Penitenziaria

Notizia del 19/12/2011 - ROMA

Regina Coeli: detenuto lancia bomboletta contro agente Polizia Penitenziaria

letto 1697 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Battono contro le inferriate delle celle, come animali in gabbia. Protestano nel modo più immediato che hanno contro problemi ormai noti ma ancora irrisolti: sovraffollametno e degrado dei penitenziari. Le manifestazioni di dissenso si sono svolte in alcuni carceri del Lazio, Regina Coeli e Velletri, per lo più in modo non organizzato, negli orari riservati al pranzo e alla cena. Lo ha reso noto il Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni. A Regina Coeli si é anche registrato il caso del lancio di una bomboletta di gas accesa contro un agente di polizia penitenziaria che è riuscito a schivarla.

Il cancro che affligge il sistema carcerario italiano continua a diffondersi senza apparenti nè tantomeno repentine soluzioni: sovraffollamento, scadente qualità di vita nelle celle, carenza di agenti di polizia penitenziaria, di educatori e di risorse finanziarie che rendono scarse o nulle le possibilità di socializzazione o di intraprendere un percorso di formazione professionale da utilizzare al di fuori del carcere.“

Protesta a Regina Coeli: lanciata bomboletta contro un agente
"Sono ormai mesi che, indistintamente, tutte le componenti del pianeta carcere denunciano il rischio che il sistema possa collassare - ha detto Marroni - Nelle carceri quotidianità vuol dire convivere con un'emergenza perenne, in strutture affollate e prive di supporti concreti che, troppo spesso, diventano fonti di sofferenza e di atti di suicidio. In questi prime settimane di attività, il nuovo ministro Severino ha dimostrato di aver capito qual è il problema; tra le soluzioni proposte, quella del braccialetto elettronico e quella dell'utilizzo delle celle dei commissariati, ci lasciano perplessi. In ogni caso, fino a quando non si metterà mano ad una legislazione vigente fatta apposta per creare nuovi detenuti, credo che ogni misura sarà destinata a fallire Ripeto, non c'é più tempo da perdere. Questo è anche il messaggio che - conclude il garante - viene dalla visita di papa Benedetto XVI a Rebibbia".“

www.romatoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

7 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

8 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

9 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb

10 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

6 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria

10 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia