Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Regolamento banca dati del DNA: pubblicato in gazzetta ufficiale, operativo dal 10 giugno prossimo

Polizia Penitenziaria - Regolamento banca dati del DNA: pubblicato in gazzetta ufficiale, operativo dal 10 giugno prossimo


Notizia del 28/05/2016 - ROMA
Letto (2996 volte)
 Stampa questo articolo


In Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il Dpr 87/2016 (Gazzetta ufficiale n.122) con il regolamento che dà attuazione alla legge 30 giugno 2009, n. 85, articolo 16 sull'istituzione della banca dati nazionale del Dna e del laboratorio centrale per la banca dati nazionale del Dna. Il provvedimento entrerà in vigore il 10 giugno 2016.

Lo scorso 25 marzo il Consiglio dei ministri aveva approvato in esame definitivo il Dpr.

Il regolamento disciplina lo scambio dei dati sul Dna per le finalità dicooperazione transfrontaliera di cui alle decisioni del Consiglio dell'Unione europea n. 2008/615/Gai e n. 2008/616/Gai del 23 giugno 2008, riguardanti il potenziamento della cooperazione transfrontaliera soprattutto nella lotta al terrorismo e alla criminalità transfrontaliera e per finalità di collaborazione internazionale di polizia ai sensi dell'articolo 12 legge 85/2009.

La banca dati del Dna si occuperà di facilitare le attività di identificazione delle persone scomparse, mediante acquisizione di elementi informativi della persona scomparsa allo scopo di ottenere il profilo del Dna e di effettuare i conseguenti confronti. Sarà collocata presso il dipartimento della Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, mentre il laboratorio centrale sarà presso il dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria – direzione generale dei Detenuti e del trattamento, del ministero della Giustizia.

Il regolamento stabilisce le tecniche e modalità di acquisizione dei campioni biologici, di gestione e tipizzazione dei profili del Dna, nonché di alimentazione della banca dati, di trattamento e di accesso per via informatica e telematica ai dati raccolti nella banca dati e nel laboratorio centrale.

Il provvedimento disciplina poi le tecniche e modalità di analisi dei campioni biologici e dei profili di Dna estratti, e stabilisce i tempi di conservazione dei campioni biologici e dei profili del Dna estratti.

Individua inoltre le attribuzioni dei responsabili della banca dati e del laboratorio centrale e le attività del comitato nazionale per la biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita, al fine di garantire che siano osservati i criteri e le norme tecniche per il funzionamento del laboratorio centrale e dei laboratori che lo alimentano. 

La cancellazione dei profili del Dna e la distruzione dei campioni biologici è prevista nei seguenti casi:

1) a seguito di assoluzione con sentenza definitiva perché il fatto non sussiste, perché l'imputato non lo ha commesso, perché il fatto non costituisce reato;

2) a seguito di identificazione di cadavere o di resti cadaverici, e del ritrovamento di persona scomparsa;

3) quando le operazioni di prelievo sono state compiute in violazione delle disposizioni previste dall'articolo 9 legge 85/2009 in tema di prelievo di campione biologico e tipizzazione del profilo del Dna;

4) decorsi i termini stabiliti dall'articolo 25 del regolamento sui tempi di conservazione dei profili del Dna.

ilsole24ore.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

3 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

4 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

7 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi

8 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

9 Boss mafiosi in carcere, Cassazione: va motivata meglio la negazione al differimento di pena per motivi di salute

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto