Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Rimuovere il Direttore di Sanremo, Sappe: per il personale solo provvedimenti disciplinari

Polizia Penitenziaria - Rimuovere il Direttore di Sanremo, Sappe: per il personale solo provvedimenti disciplinari


Notizia del 28/11/2012 - IMPERIA
Letto (2421 volte)
 Stampa questo articolo


Criticità, problematiche e violazioni nel carcere di Valle Armea: a denunciarle è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, il primo e più rappresentativo della Categoria, che ha sollecitato un intervento della Vice Capo dell’Amministrazione Penitenziaria, il magistrato Simonetta Matone. “Sono tante le cose che non vanno nel carcere di Sanremo” spiega il Segretario Generale Aggiunto SAPPE Roberto Martinelli.

“Nel corso di una recente riunione con i poliziotti in servizio a Valle Armea è emerso che lascia molto a desiderare l’organizzazione del lavoro, in particolare per quanto concerne i turni di servizio dei Sovrintendenti ed Ispettori (quasi sempre impiegati in turni mattutini, con la conseguenza che al pomeriggio ed alla sera importanti e delicati funzioni vengono svolte da Assistenti Capo ed Assistenti). Altrettante critiche sono state rivolte alla funzionalità della Sezione detentiva c.d. Zeta nella quale, pur essendo destinati detenuti ‘collaboratori di giustizia’, non vi è un Coordinatore e vengono assegnate senza interpelli e senza criteri di trasparenza e funzionalità Agenti neo assunti (senza alcun tipo di esperienza). Reparto, questo, balzato recentemente alle cronache per gravi episodi di aggressione a poliziotti”.

Il SAPPE denuncia anche “il frequente ed intenso ricorso alle contestazioni disciplinari nei confronti dei poliziotti penitenziari in servizio a Sanremo, metodologia assolutamente disdicevole che di fatto sembra essere l’unico strumento di controllo e gestione del Personale. Nessuna risposta ci è invece pervenuta quando abbiamo chiesto di conoscere se ed eventualmente quante segnalazioni la Direzione di Sanremo ha trasmesso alla Commissione per le Ricompense del DAP per la valutazione di una ricompensa come riconoscimento di applicazione e di impegno professionali che vanno oltre il doveroso espletamento dei compiti istituzionali atteso che nel primo semestre del 2012 nel carcere di Sanremo (dove mancano in organico oltre 80 Agenti di Polizia Penitenziaria rispetto al previsto) ci sono stati 13 atti di autolesionismo - ingestione di corpi estranei, chiodi, pile, lamette, pile; tagli diffusi sul corpo e provati da lamette – di detenuti e 37 colluttazioni e nell’arco del 2011 si sono contati 7 atti di autolesionismo, 3 tentati suicidi, 1 morto per cause naturali, 6 ferimenti e 15 colluttazioni, tutti eventi critici nei quali sono stati coinvolti ed impegnati molte unità Polizia Penitenziaria.”

Per tutte queste ragioni il SAPPE ha chiesto l’intervento della Vice Capo dell’Amministrazione Penitenziaria, il magistrato Simonetta Matone, sottolineando anche “se non si ritenga sia giunta l’ora di avvicendare un direttore che è in servizio a Sanremo da ormai vent’anni, coerentemente al criterio di rotazione che dovrebbero interessare i dirigenti dello Stato ed ai nuovi e proficui stimoli professionali che inevitabilmente esso determina”.

www.riviera24.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019

10 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Ministro nuovo. Sistema vecchio

2 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

3 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

4 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

7 In sezione comme a la guerre

8 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

9 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

10 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere