Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Rinnovare il contratto di lavoro fermo da 7 anni: il Sappe scrive a Renzi

Polizia Penitenziaria - Rinnovare il contratto di lavoro fermo da 7 anni: il Sappe scrive a Renzi


Notizia del 25/05/2014 - ROMA
Letto (5515 volte)
 Stampa questo articolo


Sollecito al Governo per calendarizzare la riapertura del tavolo per il rinnovo del contratto di lavoro delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco, fermo da 7 anni.

Lo formalizza Donato Capece, Presidente della Consulta Sicurezza, la principale organizzazione di rappresentanza del Comparto per numero di iscritti, costituita dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, dal Sap (il Sindacato autonomo di Polizia), dal Sapaf (sindacato autonomo Polizia ambientale forestale) e dal Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco.

"L'invito al Presidente del Consiglio Matteo Renzi si rende necessario per le reiterate sollecitazioni che ci pervengono da tantissimi operatori di sicurezza del nostro Paese, aderenti alla Consulta Sicurezza, che ci hanno sottolineato in più occasioni l'acuirsi del divario esistente tra la consistenza dei nostri stipendi ed il costo della vita", sottolinea il presidente della Consulta Sicurezza Capece.

"Credo che il Governo non possa non tenere nel debito conto la necessità di rendere dunque dignitosi gli stipendi di coloro che quotidianamente rischiano la vita per la sicurezza del Paese e per la salvaguardia delle Istituzioni così come la necessità di evitare tagli indiscriminati agli apparati di sicurezza in ragione di contenimento della spesa che, di fatto, graverebbero sui cittadini. Spero infine che si dia finalmente corso - concretamente - a un riordino di tutte le carriere per una reale omogeneizzazione tra le varie Forze di Polizia del Paese, non dimenticando la soluzione delle annose problematiche dei vigili del fuoco che devono avere parità di trattamento rispetto agli altri Corpi dello Stato".

Ansa

SICUREZZA: SINDACATI A RENZI, STIPENDI POLIZIA SONO INADEGUATI

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum