Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Rinviati a giudizio dieci poliziotti e il Direttore di Parma per l'evasione di febbraio

Polizia Penitenziaria - Rinviati a giudizio dieci poliziotti e il Direttore di Parma per l'evasione di febbraio


Notizia del 19/12/2013 - PARMA
Letto (3399 volte)
 Stampa questo articolo


Dirigenti e agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Parma debbono rispondere a vario titolo di carenze e negligenze nella sorveglianza e, in un caso, anche di falsità in atti d'ufficio per aver mentito su quello che accadde la notte della fuga. Udienza preliminare a marzo.

La Procura di Parma ha chiesto dieci rinvii a giudizio per i dirigenti e gli agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di via Burla indagati per la clamorosa evasione di due detenuti albanesi lo scorso due febbraio. Le accuse sono, a vario titolo, omissione d'atti d'ufficio, colpa del custode, falsità materiale e ideologica in atti pubblici e procurata evasione. Ne dà notizia la Gazzetta di Parma.

I reati più pesanti sono contestati al responsabile e all'addetta alla sala regia di sorveglianza, in servizio quella notte. I monitor della videosorveglianza ripresero infatti per ben cinque minuti la rocambolesca fuga dei due detenuti, in particolare il momento in cui riuscirono a scavalcare il muro di cinta dopo aver segato le sbarre ed essersi calati dalla finestra con le lenzuola annodate. Nessuno se ne accorse. L'allarme scattò per ben due volte e per due volte fu spento dall'addetta. Nella relazione ai superiori, poi, l'assistente capo scrisse che tutto si era svolto regolarmente e avrebbe mentito sull'ora e sulla posizione degli allarmi.

Altri quattro assistenti in servizio e un vice sovrintendente debbono rispondere di omissione d'atti d'ufficio e colpa del custode. Due ispettori sono accusati di omissione d'atti di ufficio e uno di loro anche di procurata evasione. Il direttore del carcere e l'ex comandante della Polizia Penitenziaria non avrebbero vigilato sui sistemi di sorveglianza e sull'operato del personale. Per loro l'accusa è colpa del custode. L'udienza preliminare davanti al Gup Paola Artusi è stata fissata il prossimo 11 marzo 2014.

I due albanesi fuggitivi sono stati catturati dopo mesi dall'evasione. Valentin Frrokaj, omicida ergastolano, è stato arrestato nel milanese il 14 agosto. Taulant Toma, mago delle evasioni, è stato rintracciato in Belgio lo scorso 11 settembre.

La Repubblica

Evaso anche dal carcere Belga: di nuovo in fuga uno dei due albanesi evasi da Parma

 

Evasione dal carcere di Parma: allarmi scattarono, disattenzioni dei poliziotti?

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma

4 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

5 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

6 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

7 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

8 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

9 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

10 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

4 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

5 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

6 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

7 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

8 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

9 La "famiglia di caserma" e l''attesa del trasferimento vicino casa

10 Le nuove prospettive dell’Esecuzione Penale Esterna