Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Rinviati a giudizio un Generale e due Poliziotti Penitenziari: peculato nell''uso di vetture di servizio

Polizia Penitenziaria - Rinviati a giudizio un Generale e due Poliziotti Penitenziari: peculato nell''uso di vetture di servizio


Notizia del 29/04/2016 - ROMA
Letto (5439 volte)
 Stampa questo articolo


Tutte le sere, per due anni, sempre lo stesso tragitto di 23 chilometri. Dall’ufficio di generale degli Agenti di custodia di Rebibbia al Centro residenziale dei Padri Carmelitani a Ciampino. Quaranta minuti di assoluta comodità, stando seduto sul posto del passeggero di una Volvo, che il militare Giovanni Sanseverino ha pagato ieri con il rinvio a giudizio per peculato.

L’accusa

Secondo l’accusa, l’imputato – tra il 2010 e il 2012 anche direttore dell’Ufficio per la Sicurezza Personale e per la Vigilanza, sempre presso la struttura penitenziaria - non si sarebbe mai preoccupato di spendere un euro per rimboccare il serbatoio dell’auto o di mettere il piede sull’acceleratore, poiché a farlo per lui era il suo autista. Oltre a Sanseverino, il gup ha disposto il processo anche per il suo «chauffeur», l’assistente Pantaleone Trifone, cui fu affidato il compito di portare il Generale presso l’istituto del Carmelo dove ebbe la residenza nel periodo trascorso a dirigere il corpo degli Agenti di custodia.

Le «gite» in giro per l’Italia

A Trifone viene anche contestato di aver scorrazzato per l’Italia con la macchina di servizio di cui aveva la disponibilità. In alcuni casi andò in giro con una Volvo, in altri con il Bmw, in altri ancora fece affidamento su una Panda. In tutte le occasioni non avrebbe avuto nemmeno l’accortezza di pagare il Telepass avendo preferito mettere a carico dell’amministrazione i 330 euro spesi per andare a Napoli, ad Avellino o a Parma. Nell’inchiesta è coinvolto anche un terzo militare, Domenico Troncone, pure quest’ultimo finito sotto processo per peculato per aver utilizzato l’auto di servizio per muoversi dall’ufficio a Rebibbia alla caserma in via Brava dove ebbe la residenza tra il 2011 e il 2012.

roma.corriere.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

9 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

4 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)