Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Rinviato a giudizio ex direttore di Porto Azzurro e condannati agenti della Polizia Penitenziaria

Notizia del 02/12/2011 - GROSSETO

Rinviato a giudizio ex direttore di Porto Azzurro e condannati agenti della Polizia Penitenziaria

letto 3947 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi
Carlo Mazzerbo, l'ex direttore del carcere di Porto Azzurro all'isola d'Elba e attuale direttore del penitenziario di Massa Marittima (Grosseto), è stato rinviato a giudizio dal gup di Livorno Beatrice Dani. L'accusa è di rivelazione di segreti d'ufficio nell'ambito di un'inchiesta antidroga che portò alla scoperta della presenza di droga all'interno del carcere elbano. Secondo il pm, Mazzerbo, avrebbe avvisato tre indagati delle intercettazioni telefoniche ed ambientali in corso, invitandoli a essere cauti durante le telefonate. Mazzerbo, per gli inquirenti, avrebbe saputo dell'inchiesta dal comandante della polizia penitenziaria, che è obbligato a riferire al direttore situazioni del genere. 
 
L'indagine, che ha coinvolto 21 persone tra cui sei agenti di polizia penitenziaria, è partita da un'operazione contro lo spaccio di hashish e marijuana. Insieme al direttore del carcere sono stati rinviati a giudizio tre abitanti dell'isola
accusati di detenzione di droga (Caterina Maniglio, Luca Tagliaferro e Francesco Ciucciarelli) e un agente di custodia, Fabio Ferretti, accusato di aver venduto hashish ad alcuni colleghi.
 
Sette sono invece gli imputati condannati con rito abbreviato: sono gli agenti penitenziari Paolo Galiero (2 anni e 11 mesi), Domenico Puolo (un anno e 6 mesi), Nunzio Piro (un anno e 6 mesi); tre giovani elbani, Luca Ballini e Alberto Medici (un anno ciascuno) e Jonathan Alessi (un anno e 6 mesi); l'appuntato della Guardia di Finanza, Luigi Capogrosso (8 mesi) perchè avrebbe detto a un agente della polizia penitenziaria di un'operazione contro lo spaccio in carcere che le Fiamme Gialle avrebbero eseguito pochi giorni dopo. Nove sono invece le persone che hanno chiesto il patteggiamento, il quale verrà definito il 22 dicembre. 

www.lanazione.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

6 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

7 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

8 Catturato il detenuto marocchino che non era rientrato a Mamone dopo il lavoro esterno

9 Niente ventilatori nel carcere di Sollicciano: la rete elettrica del carcere non reggerebbe

10 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto