Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Rischio reclutamento terroristi in carcere.Il PM Giovannini: Ruolo delicato della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Rischio reclutamento terroristi in carcere.Il PM Giovannini: Ruolo delicato della Polizia Penitenziaria


Notizia del 11/04/2016 - BOLOGNA
Letto (717 volte)
 Stampa questo articolo


Un dato "allarmante, metà dei reclusi nei penitenziari minorili italiani sono musulmani... 500 ragazzi, abituati a stare su Internet come tutti i loro coetanei". A dirlo in una recente intervista è il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti che sottolinea come spesso terrorismo e mafie vadano a braccetto. Per Roberti i giovani detenuti possono entrare in contatto con i siti che predicano la Jihad, quindi sono a rischio radicalizzazione.

 

A Bologna, e in tutta la regione, oltre un terzo dei detenuti è di religione musulmana, quindi "la Procura di Bologna è in stretto contatto con la Polizia Penitenziaria, che attualmente ricopre un ruolo è delicatissimo" dichiara il procuratore aggiunto e coordinatore del gruppo anti-terrorismo Valter Giovannini poichè può intercettare gli "atteggiamenti dei detenuti, il cui significato può essere degno di attenzione".

 

Benchè i fenomeni siano totalmente diversi, anche in passato i delinquenti comuni entravano in contatto con i terroristi in carcere, così oggi il rischio si manifesta quando "spacciatori o detenuti per reati comuni incrociano persone con forte personalità" sottolinea Giovannini; spesso infatti i rappresentanti delle comunità "sono indicati dal basso", come nel caso dei sunniti, la corrente islamica che conta più seguaci anche in Italia, quindi è importante comprendere "chi assume il ruolo di leader in strutture chiuse" come i penitenziari appunto, anche se al momento non risultano accessi di Imam autorizzati. Gruppo anti-terrorismo e forze dell'ordine bolognesi lavorano dunque per prevenire e reprimere eventuali fenomeni di radicalizzazione di natura anche potenzialmente violenta.

 

Il legame tra jihad e traffico di stupefacenti è provato: "Gli attentati di Madrid nel 2004 sono stati pagati così", ha dichiarato il capo dell'anti-mafia Roberti che rivela come nell'ultimo anno "sono state sequestrate tonnellate di droga su navi lungo la rotta Casablanca-Tobruk e che erano sicuramente gestite da soggetti legati allo Stato Islamico".

 

bolognatoday

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso imminente per 540 Agenti di Polizia Penitenziaria riservato ai VFP1 e VFP4

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

4 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

5 Consiglio dei Ministri: Santi consolo NON confermato nel ruolo di Capo DAP?

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 Evasione da Sollicciano: probabile rimozione Direttore e Comandante, ma il Sappe chiama in causa il DAP e Gennaro Migliore

9 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

10 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 Riordino: tra formiche e grilli lamentosi

3 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

4 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Riordino vuol dire mettere ordine

7 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

8 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna