Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Rissa tra bande rivali nel carcere di Monza: albanesi e magrebini si affrontano con armi rudimentali

Polizia Penitenziaria - Rissa tra bande rivali nel carcere di Monza: albanesi e magrebini si affrontano con armi rudimentali


Notizia del 23/10/2015 - MILANO
Letto (1497 volte)
 Stampa questo articolo


Si sono affrontati a colpi di bastoni, lamette e bombolette del gas. Una rissa in carcere fra due bande rivali, una di albanesi, l’altra di magrebini. Quindici detenuti coinvolti, due feriti in modo lieve, gli altri contusi. Per riportare la calma sono dovuti intervenire una settantina di agenti di Polizia Penitenziaria. Una mattinata di tensione in via Sanquirico.

Tutto è successo pochi minuti dopo le 9 nel corridoio che porta al cortile dove i detenuti passano l’ora d’aria. Ancora poco chiari i motivi che hanno scatenato l’aggressione ma i due gruppi che si sono scontrati già negli ultimi giorni avevano avuto alcuni attriti. Fino alla rissa di ieri mattina. A cui i detenuti coinvolti si erano evidentemente preparati. Perché quando il gruppo è arrivato nel corridoio esterno, diretto verso il cortile, dopo aver passato la perquisizione personale, dalle grate delle celle gli altri reclusi hanno lanciato giù le armi rudimentali costruite: lamette, manici di scopa e anche bombolette del gas in alluminio tagliate a metà e usate come lame.

A quel punto è scoppiata una violenta rissa. Immediatamente il corridoio si è riempito dipoliziotti che sotto la guida del comandante del reparto, il commissario Marco Casella, sono riusciti a dividere i detenuti e a riportare la situazione alla calma. Per tutti i 15 reclusi è scattata la denuncia per rissa e violenza a pubblico ufficiale.

ilgiorno.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

10 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE