Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Ritrovata auto utilizzata per la fuga di Perrone: era nel suo paese di origine

Polizia Penitenziaria - Ritrovata auto utilizzata per la fuga di Perrone: era nel suo paese di origine


Notizia del 10/11/2015 - LECCE
Letto (1654 volte)
 Stampa questo articolo


E' stata ritrovata in via Campania, a Trepuzzi, in provincia di Lecce, la Toyota Yaris grigia con la quale venerdì scorso il detenuto ergastolano Fabio Antonio Perrone, 42anni, è fuggito dall'ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce dopo aver ferito a colpi di pistola tre persone, tra cui un agente della Polizia Penitenziaria che insieme a un collega lo aveva accompagnato in ospedale per un controllo diagnostico.

Sono stati alcuni cittadini a segnalare la presenza della vettura alla Polizia Municipale. L'auto, che il detenuto evaso aveva sottratto a una donna appena fuori dal nosocomio, nelle prossime ore verrà portata in una caserma dei carabinieri per essere sottoposta a rilievi. Perrone è originario proprio di Trepuzzi dove è stata trovata l'auto.

Adnkronos

 

La Toyota Yaris,  chiusa a chiave e parcheggiata regolarmente, è stata trasportata dal carro attrezzi in uno dei garage del comando provinciale degli uomini dell’Arma. Nelle prossime ore saranno eseguiti rilievi approfonditi, a caccia di impronte e dettagli utili all’attività d’indagine, che è giunta a una prima svolta.

Da stabilire con precisione per quanto tempo l’utilitaria sia rimasta ferma in via Campania, una strada residenziale del paese d’origine dell’ergastolano. Alcuni cittadini che lì vi abitano l’hanno notata nel pomeriggio. C’è chi è sicuro non fosse parcheggiata in quel posto in mattinata.

Il fuggitivo, che è armato, potrebbe avere le ore contate: gli investigatori non escludono che possa essere nascosto nelle vicinanze e che quindi non si sia allontanato dalla provincia di Lecce, come inizialmente ipotizzato e dichiarato dalprocuratore di Lecce, Cataldo Motta. ”Il ritrovamento proprio a Trepuzzi della Yaris usata per la fuga fa pensare che l’uomo si possa trovare verosimilmente ancora in zona”.

Per Motta “il fatto che il ricercato si sia recato nel suo paese d’origine induce a credere che si sia trattato di un’evasione improvvisata e che quindi l’uomo abbia avuto necessità di tornare subito a casa per cercare appoggi”.

ilpaesenuovo.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

4 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

5 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

6 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

7 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

8 Condanna definitiva per due ex Poliziotti penitenziari: facevano pervenire lettere e cellulari ai detenuti camorristi

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Era considerato un detenuto modello il rapinatore ucciso a Pisa: sparò anche ai Carabinieri ad altezza uomo


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Il Dap prossimo venturo. Arriva un nuovo vice capo Dap, avvicendamento di tre Provveditori e movimenti per una cinquantina di dirigenti penitenziari con incarico superiore

6 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

7 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

8 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

9 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

10 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza