Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Rivolta carcere di Padova: dall'autopsia nessun segno di violenze sul detenuto suicida

Polizia Penitenziaria - Rivolta carcere di Padova: dall'autopsia nessun segno di violenze sul detenuto suicida


Notizia del 19/08/2013 - PADOVA
Letto (1756 volte)
 Stampa questo articolo


Nessun segno di violenza da parte di terzi, né durante l’esame esterno, né dopo l’autopsia. Daoudi Abdelaziz, 21 anni, il detenuto che si è tolto la vita nella Casa Circondariale, non è stato picchiato. O almeno così dicono gli accertamenti medico-legali eseguiti fino ad ora. Saputa la notizia ieri sera i detenuti hanno protestato sbattendo i cucchiai sulle sbarre delle finestre delle celle e rifiutando il cibo: sembra siano stati accesi anche dei fuochi. Prosegue comunque l’indagine della squadra mobile di Padova, come deciso dal pubblico ministero Federica Baccaglini che ha aperto un’inchiesta. Venerdì sera nel carcere padovano è scoppiato il finimondo, con i detenuti in rivolta dopo aver appreso la notizia dalla morte del marocchino: il più giovane detenuto suicida di questo 2013.

L’indagine
Venerdì sera hanno preso il via immediatamente gli accertamenti degli uomini della squadra mobile di Padova che stanno interrogando sia gli agenti della Penitenziaria che i detenuti, per scoprire cosa è successo veramente a Daoudi Abdelaziz. Bisogna chiarire se le violenze esistono o meno. La polizia vuole verificare la veridicità dell’accusa condivisa in massa dai carcerati.

L’autopsia
Ieri in tarda mattinata il professor Claudio Terranova ha eseguito l’autopsia sul corpo del nordafricano ma pare che non sia stato trovato nulla che faccia pensare ad un’aggressione da parte di terze persone. Gli unici segni sul corpo del marocchino sono quelli lasciati dai lacci intorno al collo. Nessuna costola rotta, nessun ematoma su braccia e gambe e nessun segno nemmeno all’addome o alla schiena. Gli interrogatori continueranno anche nei prossimi giorni nel tentativo di raccogliere più testimonianze possibile.

mattinopadova.gelocal.it

Rivolta nel carcere di Padova sedata solo a tarda ora. Detenuti protestano dopo suicidio di un ventenne marocchino

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 Antonio Fullone nominato ufficialmente Direttore Generale: lascia la direzione del carcere di Poggioreale

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

5 Vacilla il Carcere modello di Bollate, detenuto con chiavi usb e coltelli. Il Direttore minimizza

6 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

7 Lucera, in fiamme auto di un poliziotto penitenziario

8 Funzionario PRAP Sicilia condannato a tre anni di reclusione: turbativa d''asta per i lavori nel carcere dell''Ucciardone

9 Ivrea. Si finse morto in cella, poi sputi e insulti alla Polizia Penitenziaria.Detenuto condannato a 5 mesi

10 Indagini nel carcere di Padova: la redazione di Ristretti Orizzonti e le parole di Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva definitivamente il Riordino delle Carriere

2 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

3 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

4 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

5 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

6 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...

7 Il Re è nudo! Ma forse anche cieco e sordo ...

8 Carceri e sanità, intesa del Sappe con i medici aderenti allo SMI

9 Qualcuno crede che Facebook sia come lo Speaker’s Corner di Hyde Park

10 L’Ordinamento Penitenziario minorile: le inerzie del legislatore