Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Rivolta Venezuela: massacro iniziato con perquisizione straordinaria, ma detenuti avvertiti dalla stampa

Polizia Penitenziaria - Rivolta Venezuela: massacro iniziato con perquisizione straordinaria, ma detenuti avvertiti dalla stampa


Notizia del 26/01/2013 - ESTERO
Letto (1758 volte)
 Stampa questo articolo


Ancora un rivolta, finita in un bagno di sangue, in un carcere venezuelano. E' di 55 morti ed una novantina di feriti il drammatico bilancio dell'ennesimo episodio che conferma la catastrofica situazione delle prigioni in Venezuela dovuta al sovraffollamento di strutture vetuste e alla corruzione, malgrado il governo Chavez abbia creato nel luglio scorso un ministero ad hoc per occuparsi della questione.

Ad innescare la scintilla sarebbe stato un ammutinamento dei detenuti del Centro Penitenziario Centro occidentale, nello stato di Lara, che avrebbero reagito ad una perquisizione della Guardia Nacional, appoggiata dalla Polizia Penitenziaria, per disarmare le bande che combattono per conquistare il controllo all'interno del carcere. Violenta la risposta dei carcerati che, impossessatisi di numerose armi, hanno dato vita ad un lungo e cruento scontro a fuoco con le forze dell'ordine in un'unita' del penitenziario nota come Uribana. L'intervento 'anti-clan' deciso dalle autorita' di Caracas avrebbe dovuto essere una sorpresa, ma cosi' non e' stato.

Alcuni media locali hanno infatti anticipato la notizia dell'imminente perquisizione. Ragione per la quale la ministra per il Servizio Penitenziario, Iris Varela, ha puntato il dito contro la stampa accusandola di aver favorito la rivolta, dando di fatto il tempo ai detenuti di prepararsi all'arrivo della Guardia nacional. Una versione confermata da Humberto Prado, direttore dell'Osservatorio Venezuelano per le Prigioni (Ovp), secondo il quale quando ieri mattina e' iniziato il conteggio dei detenuti, prima della perquisizione, ''si sono sentite due esplosioni, che - ha detto - forse delle granate, e poi e' cominciata la sparatoria''. Il vicepresidente Nicolas Maduro, di ritorno dall'Avana - dove ha incontrato il presidente Hugo Chavez - ha annunciato che ''il governo ha ordinato l'apertura di una inchiesta per accertare, in tempi rapidi, quanto accaduto''.

Secondo documenti dell'Ovp, Uribana - un carcere costruito per 850 detenuti, e che attualmente ne contiene 2400 - e' uno dei tre istituti penali piu' violenti del paese sudamericano, dove 45 mila prigionieri sono rinchiusi in prigioni previste per un massimo di 15 mila detenuti. In una rivolta scoppiata, sempre ad Uribana, il 2 gennaio del 2007 morirono 16 persone. La scorsa estate il presidente Chavez - dopo la crisi piu' lunga della storia dei penitenziari venezuelani, durante la quale il centro El Rodeo II e' rimasto in mano ai detenuti quasi un mese - ha dato vita ad un ministero ad hoc per gestire le carceri.

ANSA

Rivolta in carcere: 54 morti e 90 feriti in Venezuela

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

4 Il video di Michele Zagaria in carcere al 41-bis registrato durante il colloquio con le donne arrestate oggi

5 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

6 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

7 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

8 Pasquale Zagaria durante i colloqui in carcere: figli minorenni per veicolare i messaggi da inviare al clan dei Casalesi

9 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra

10 Scuola superiore dell''amministrazione penitenziaria di Roma intitolata alla memoria di Piersanti Mattarella


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 DIA e NIC della Polizia Penitenziaria smantellano struttura del casalesi utilizzata per recapitare lo stipendio ai detenuti

5 In corso operazione del NIC della Polizia Penitenziaria: arrestate le mogli dei fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria

6 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

7 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

8 Ho visto cose che voi umani …

9 L’isola di Pianosa: detenuti nel mare protetto

10 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro