Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Saltamartini (PDL): disegno di legge sulle carceri è criminogeno, non lo voterò

Notizia del 25/01/2012 - ROMA

Saltamartini (PDL): disegno di legge sulle carceri è criminogeno, non lo voterò

letto 1248 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

"Non possiamo accontentarci solo di meri slogan, ma dobbiamo conoscere qual e' il reale impatto sulla sicurezza dei cittadini del decreto legge 22 dicembre 2011, n. 211, detto 'svuota carceri'".

Lo dice in una nota Filippo Saltamartini (Pdl), componente della Commissione Affari Costituzionali, che aggiunge: "Per questo ho presentato un'interrogazione chiedendo al ministro della Giustizia, dell'Interno e al presidente del Consiglio di riferire in Parlamento sulla diminuzione di automobili ed agenti per il controllo del territorio; su quante e quali siano state le misure premiali concesse alle persone arrestate in flagranza; e su quanti agenti e carabinieri si intende trasferire per coprire le emergenti condizioni dell'ordine pubblico.

Infatti - prosegue Saltamartini, "se il decreto legge fara' venir meno il 'problema delle porte girevoli', di conseguenza determinera' una tangibile diminuzione del controllo sul territorio a causa dei mezzi e uomini impegnati nella custodia, sancendo anche, sulla base delle condanne della Corte europea dei diritti dell'uomo, la sostanziale inidoneita' delle celle di sicurezza presenti nei Commissariati e nelle Caserme dell'Arma". 

"Nonostante questi rilievi - prosegue Saltamartini - si e' voluto proseguire su questa strada ed ora ad un mese dal varo di questi provvedimenti vogliamo sapere di chi sara' la responsabilita' di questo provvedimento davvero criminogeno. Considerando che un gran numero di reati, prima del decreto, e' gia' coperto da impunita', c'e' da domandarsi come possano essere riaccompagnate al proprio domicilio persone anche per reati gravissimi come l'omicidio, la rapina aggravata, l'estorsione, il porto d'armi, gli associati mafiosi e tutti gli altri reati previsti dall'articolo 380 del Codice di Procedura Penale. Se non vi saranno correzioni adeguate il governo non conti sul mio voto favorevole e su quello di molti altri colleghi che hanno a cuore la difesa delle vittime e non solo il trattamento dei carcerati", conclude l'esponente Pdl.

AGI

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

7 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

8 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

9 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb

10 Detenuto, si aggirava in sezione con 50 grammi di hashish nelle mutande: era stato anche protagonista di un film di Santoro trasmesso dalla RAI


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

7 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

8 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria