Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Salvatore Buzzi minacciato in carcere: in sezione 41-bis per sicurezza

Polizia Penitenziaria - Salvatore Buzzi minacciato in carcere: in sezione 41-bis per sicurezza


Notizia del 17/09/2015 - NUORO
Letto (2060 volte)
 Stampa questo articolo


«I pentimenti li facciamo all’aria». Una minaccia tutt’altro che velata rivolta dai detenuti a Salvatore Buzzi, il presunto «braccio imprenditoriale» di Mafia Capitale. La sua collaborazione con l’autorità giudiziaria non è passata inosservata ai suoi «compagni» di prigione. L’ex dominus della coop 29 Giugno sarebbe stato aggredito il 2 luglio scorso nella casa circondariale di Nuoro. Per questo, a distanza di poche ore, ha chiesto «l’isolamento» nella sezione del 41 bis.

«I PENTIMENTI RELIGIOSI»

Buzzi racconta agli agenti della penitenziaria che «per via dei servizi televisivi andati in onda, con riferimento alla notizia del pentimento religioso (la lettera inviata al Papa ndr.), che è stato equivocato in pentimento giudiziario, ho avuto modo di capire che l’ambiente della Sezione, sebbene sia stato tollerante dopo i due interrogatori del 23 e 24 giugno a Cagliari, ora è diventato ostile. Ieri sera, dopo i telegiornali, infatti, i detenuti della Sezione hanno iniziato a gridare nei miei confronti frasi del tipo: “Andiamo a fare i pentimenti religiosi, i pentimenti li facciamo all’aria (nel cortile del carcere, ndr)». «Per queste ragioni – aggiunge l’indagato – oggi non sono andato all’aria e ho deciso di chiedere l’isolamento e il divieto di incontro con tutta la popolazione detenuta. Alcuni detenuti, dei pochi in Sezione di cui ancora mi fido, mi hanno riferito di essere stati avvicinati da altri ristretti che gli hanno detto perché ancora mi frequentano e perché non fossi ancora stato sbattuto fuori dalla cella e dall’intero reparto».

«AL 41BIS PER SICUREZZA»

«Al fine di tutelare la sua incolumità – spiega il comandante della penitenziaria in un’informativa – ho disposto un divieto di incontro con tutta la restante popolazione detenuta (…). Preso atto della situazione, suggerisco come l’allocazione idonea per il detenuto Buzzi non possa che essere la Semisezione già 41bis, attualmente priva di detenuti che, per la sua conformazione strutturale è l’unica opzione in grado di garantire in questa sede la sicurezza del detenuto e dell’istituto stesso».

iltempo.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Chiusa la sala internet del carcere di Bolzano: detenuti cercavano contatti con l''isis

2 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

3 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

4 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

5 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

6 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

7 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

8 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

9 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone

10 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

7 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 Carceri e web sono la prima linea nella lotta al terrorismo islamico: noi della Polizia Penitenziaria siamo pronti?

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera