Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Sanità penitenziaria: nel carcere di Regina Coeli una struttura moderna e innovativa

Polizia Penitenziaria - Sanità penitenziaria: nel carcere di Regina Coeli una struttura moderna e innovativa


Notizia del 08/10/2014 - ROMA
Letto (1013 volte)
 Stampa questo articolo


È una scelta di civiltà che vuol dire tanto per le condizioni di vita e di salute dei detenuti. Oltre a migliorare i servizi e l’assistenza per i pazienti detenuti risparmiamo risorse e aumentiamo anche la sicurezza. 

Sanità penitenziaria: una struttura moderna e innovativa per i  pazienti detenuti nel carcere di Regina Coeli di Roma. Il centro clinico del carcere, che eroga circa 80mila prestazioni all’anno, da oggi offrirà  ai pazienti una serie di nuovi servizi. I lavori sono stati realizzati in collaborazione con la Asl Roma A.

Ecco i nuovi servizi a disposizione nel centro:

La telemedicina e i nuovi macchinari. Servizi importanti per migliorare le prestazioni, la presa in carico dei pazienti e l’offerta sanitaria.

8 posti letto post-operatori e 24 di degenza. Da oggi il centro è attrezzato per seguire e curare pazienti affetti da diverse patologie: chirurgiche, urologiche, ortopediche e odontoiatriche.

Due camere operatorie  moderne e attrezzate per far fonte a tutte le esigenze mediche.

I nuovi locali cucina,che sono stati attrezzati per fornire vitto ospedaliero specifico per le diverse patologie da cui è affetto il detenuto.

Personale specializzato per la nutrizione dei detenuti  La Asl Roma A ha messo a disposizione del carcere il proprio personale,nutrizionisti e medici specialisti che valuteranno le diverse esigenze nutrizionali dei detenuti e si occuperanno anche di preparare diete personalizzate.È la prima volta in Italia che viene realizzata un’iniziativa simile in questo ambito.

Meno costi, più qualità dei servizi e più sicurezza. Il progetto della Asl mette insieme più aspetti: ottimizzare i costi, aumentare la qualità dei servizi offerti ai detenuti e garantire più sicurezza nel rapporto tra detenuto e personale di polizia Penitenziaria, soprattutto per la degenza e il trasporto del paziente detenuto sia in entrata che in uscita dalla struttura.

Un tavolo al lavoro per affrontare tutte le eventuali problematiche.  Coinvolgerà la Asl, l’amministrazione penitenziaria e il Garante dei detenuti e sta già elaborando nuove strategie e soluzioni con cui far fronte a tutte le problematiche sanitarie che potrebbero interessare il carcere.

“La ristrutturazione del centro clinico del carcere di Regina Coeli è un tassello importante: finora gli interventi venivano fatti nella rete ospedaliera regionale, con tutto ciò che questo comporta in termini di sicurezza e per il detenuto. Ora, con il completamento di quest’opera, si compie una scelta di civiltà –  lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: è una struttura che ora possiamo considerare tra le più avanzate in Italia”.

 romadailynews

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP