Aprile 2020
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2020  
  Archivio riviste    
Sanremo: la Polizia Penitenziaria al freddo

Polizia Penitenziaria - Sanremo: la Polizia Penitenziaria al freddo


Notizia del 01/12/2013 - IMPERIA
Letto (1567 volte)
 Stampa questo articolo


"La Polizia Penitenziaria allo stato si troverebbe in un istituto dove il freddo preannunciato da giorni passa inosservato, le postazioni sia interne che esterne di utilizzo del personale sono scarsamente riscaldate". Il Sappe, attraverso Michele Balestra, esprime vibrante protesta nel vedere la esagerata differenza di trattamento tra il personale di Polizia Penitenziaria e il direttore del carcere di Sanremo:

"A noi del Sappe che già abbiamo ripetuto nel passato che mantenere un direttore in un carcere per anni e anni non è altro che un affossamento per la Polizia Penitenziaria presente non è argomento sconosciuto. La Polizia Penitenziaria allo stato si troverebbe in un istituto dove il freddo preannunciato da giorni passa inosservato, le postazioni sia interne che esterne di utilizzo del personale sono scarsamente riscaldate. La vigilanza esterna viene effettuata, specie di notte con delle minute stufe non a norma, che funzionerebbero ad intervallo. Non ci parlino di riduzione di spese a seguito della ‘spending review‘ la riduzione della spesa pubblica in atto. Il Sappe di questa visuale e questa maldestra gestione informerà il dipartimento con la massima urgenza questa stessa settimana, la denuncia in atto nasce dal fatto che un direttore che si trova a gestire un importante penitenziario con al suo interno una serie di tipologie di detenuti, compresa quella denominata alta sicurezza e sovraffollato del doppio, dovrebbe pensare a fare bene e a concentrarsi nel penitenziario assegnatogli, per altro ci viene fatto sapere molto ambito dallo stesso a suo tempo… ma forse solo a suo tempo!"

A riferire dell'anomalia è il segretario provinciale del Sappe Michele Balestra, che questa mattina ha esposto il problema: "Anche le relazioni sindacali sono lente, anzi lentissime, non c’è verso per snellire e accelerare certe pratiche in corso, non si riescono a portare a termine le relazioni sindacali intraprese. All’interno dei reparti il personale ci denuncia bagni fuori uso da tempo e inutilizzabili, tettoie adiacenti alle postazioni di servizio con accumulo di rumenta da mesi e mancherebbe inoltre un programma sistematico di pulizia di questi spazi, infatti come Sappe staremo pensando in caso di non miglioramento del contesto, di segnalare la cosa attraverso un concreto e documentato servizio fotografico.

Il Sappe intanto dice un no secco ai dirigenti assenti e distaccati dalla Polizia Penitenziaria e soprattutto superati dai tempi, ormai fuori moda, invece approva un cambio immediato al fine di portare all’istituto e al personale del corpo una ventata di freschezza e di innovazione lavorativa, basta ai preconcetti, basta alle vecchie furbate, basta all’arroganza, basta alla presuntuosità, basta ai cattivi esempi, basta alla storia del predicare bene e razzolare male, basta… basta… basta… basta… siamo esausti e stufi ne abbiamo le scatole piene e quello che fa male è la sordità a livello centrale, riteniamo che la Polizia Penitenziaria meriti un direttore del carcere presente, innovativo, premuroso ai problemi ma soprattutto moderno e che non importuni ma sia costruttivo per l’ambiente! Servono fatti concreti e non chiacchiere da ufficio!".

sanremonews
 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)