Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Sap Polizia: da domani operative sei celle di sicurezza, ma non siamo pronti

Notizia del 08/01/2012 - TORINO

Sap Polizia: da domani operative sei celle di sicurezza, ma non siamo pronti

letto 2984 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

"Da domani saranno operative le camere di sicurezza del commissariato San Paolo. Sei 'celle' per tutta Torino, una sorta di mini carcere per gli arrestati in attesa del processo per direttissima che impegnera' circa 50 operatori ogni giorno per i turni di vigilanza. Tutta gente che sara' tolta dai presidi del territorio, dai servizi di prevenzione e repressione dei reati''. E' quanto afferma Massimo Montebove, consigliere nazionale del sindacato di polizia Sap.

'Noi abbiamo denunciato da settimane -spiega il sindacalista- l'assurdita' di un decreto, il cosiddetto 'svuota prigioni' voluto dal ministro della Giustizia, Paola Severino, che nei fatti non risolve il dramma delle carceri e aggrava l'emergenza sicurezza". "Siamo consapevoli dei problemi dei colleghi della polizia penitenziaria -aggiunge Montebove- ma polizia di stato, arma dei carabinieri e guardia di finanza devono presidiare la citta', svolgere indagini, garantire la sicurezza dei cittadini e non perdere tempo a fare gli agenti di custodia, peraltro non avendo professionalita' e competenze necessarie''. 

''Non abbiamo soldi per la pulizia dei nostri uffici -fa notare Montebove- chi terra' in ordine le camere di sicurezza utilizzate a pieno regime? Il cibo e i pasti dovremo pagarli noi agli arrestati, vista l'assenza di un servizio mensa dedicato?''. ''E se hanno bisogno di un medico -chiede l'esponente del Sap- come faremo in assenza di un presidio fisso come quello esistente in carcere? Per non parlare degli spostamenti e delle traduzioni ai processi. E non dimentichiamo che non abbiamo risorse per pagare gli straordinari al personale".

Adnkronos
STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Arretrati a Forze dell''Ordine, bidelli e docenti: ecco data ufficiale e importi

8 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Il Ministro Orlando, la riforma penitenziaria e il depotenziamento del GOM

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

5 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 La perquisizione straordinaria

8 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

9 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

10 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento