Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Sappe: i detenuti devono lavorare tutti i giorni non solo a ferragosto per propaganda

Polizia Penitenziaria - Sappe: i detenuti devono lavorare tutti i giorni non solo a ferragosto per propaganda


Notizia del 18/08/2014 - ROMA
Letto (1704 volte)
 Stampa questo articolo


"Bisognerebbe far lavorare tutti i giorni dell'anno i detenuti, specie in lavori di pubblica utilità a favore della tutela ambientale come pulire i greti dei fiumi, i giardini, occupandosi della cura e manutenzione degli spazi pubblici delle città.

Farlo un solo giorno all'anno, a Ferragosto, puzza di operazione propagandistica fine a se stessa, che non è utile a nessuno. Eppure Chi sconta la pena in carcere ha un tasso di recidiva del 68,4%, contro il 19% di chi fruisce di misure alternative e addirittura dell'1% di chi è inserito nel circuito produttivo."

Lo dichiara il segretario generale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria (Sappe), Donato Capece, commentando le iniziative che hanno visto coinvolto detenuti in lavori di pubblica utilità nel giorno di Ferragosto.

"Il fatto che i detenuti non siano impiegati stabilmente in attività lavorative o comunque utili alla società" prosegue Capece "favorisce l'ozio in carcere e l'acuirsi delle tensioni. Ricordo a me stesso che, secondo le leggi e il regolamento penitenziario, il lavoro è elemento cardine del trattamento penitenziario e 'strumento privilegiato' diretto a rieducare il detenuto e a reinserirlo nella società. In realtà, su questo argomento c'è profonda ipocrisia".

"Tutti, politici in testa", conclude il Sappe "sostengono che i detenuti devono lavorare: ma poi, di fatto, a lavorare nelle carceri oggi è una percentuale davvero irrisoria di detenuti, con ciò alimentandosi una tensione detentiva nelle sovraffollate celle italiane fatta di risse, aggressioni, suicidi e tentativi suicidi, rivolte ed evasioni che genera condizioni di lavoro dure, difficili e stressanti per le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria. Per questo le iniziative che hanno visto l'impiego di detenuti in lavori pubblici a Ferragosto non mi convincono: mi sembrano, anzi, operazioni di marketing mediatico più simili ad alibi per nascondere il diffuso disinteresse, per tutto il resto dell'anno, su questi temi".

Sappe Informa

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

5 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

6 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

7 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

8 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

9 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi

10 Sicurezza: Salvini, chiesto a Tria fondi assunzioni. Troppo alta età media agendina,serve piano reclutamenti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

6 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

7 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

8 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook