Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Scandalo al concorso per entrare in Polizia Penitenziaria: ricetrasmittenti tra i candidati, decine di denunciati

Polizia Penitenziaria - Scandalo al concorso per entrare in Polizia Penitenziaria: ricetrasmittenti tra i candidati, decine di denunciati


Notizia del 26/04/2016 - ROMA
Letto (31902 volte)
 Stampa questo articolo


Neanche agli esami di maturità si è mai arrivati a tanto: candidati in possesso di radiotrasmittenti, auricolari, bracciali contenenti risposte alle domande e colti sul fatto il giorno della prova scritta per il concorso per allievi agenti penitenziari.

Tutti gli «aiuti» illegali sono stati sequestrati da una apposita task force di vigilanza della Polizia Penitenziaria, schierata alla prova di esame che si è tenuta a Roma il 20 aprile scorso. Sarebbero una novantina gli autori della tentata truffa e sono stati già segnalati all’autorità giudiziaria.

400 posti in palio

Il concorso si è svolto alla Nuova Fiera di Roma il 20, 21 e 22 aprile. Vi hanno partecipato 11 mila uomini per 300 posti e duemila donne per cento posti. I dubbi su possibili irregolarità erano emersi già nei giorni precedenti, visto che voci in merito giravano da qualche tempo: per questo l’amministrazione penitenziaria aveva disposto una task force composta da Agenti del Nic (Nucleo investigativo centrale) e da due Commissari. Tutte e tre i giorni le operazioni di controllo e sequestro del materiale, svolte da personale della Polizia Penitenziaria, hanno molto allungato i normali tempi di svolgimento del concorso, che si sono protratti fino all’una di notte e addirittura fino alle tre di notte l’ultimo giorno.

Diversi partecipanti sono stati denunciati a piede libero e a loro volta hanno fatto i nomi di altre persone. Il concorso non è stato annullato.

 

Irregolarità al concorso per la Polizia Penitenziaria: si tratta dei soliti furbetti o c'è il rischio infiltrazione della criminalità organizzata?

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si è tolto la vita impiccandosi il Poliziotto penitenziario accusato dalla figlia di averla violentata

2 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

3 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

9 Movimento cinque stelle: il decreto di riforma dell''ordinamento penitenziario serve a smantellare il 4-bis, un regalo ai detenuti pericolosi

10 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Dopo dieci anni di blocco contrattuale, un rinnovo da sfigati ... un misero caffè al giorno

5 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

6 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

7 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria

10 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione