Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Scarcerato Giuseppe Guttadauro, capomafia di Brancaccio

Notizia del 07/03/2012 - TERNI

Scarcerato Giuseppe Guttadauro, capomafia di Brancaccio

letto 3549 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi
Sabato 3 marzo, Giuseppe Guttadauro ha lasciato il carcere di Terni dove si trovava dal 2001 per “buona condotta”. Il boss condannato a 13 anni e 4 mesi dal Tribunale di Palermo ha usufruito di uno sconto di pena pari a 800 giorni.
 
Il boss, già aiuto primario della Chirurgia del Civico è stato il perno delle inchieste che hanno coinvolto l’ex assessore Mimmo Miceli e l’ex presidente della Regione Salvatore Cuffaro.
 
In particolare l’ex presidente della regione è stato condannato per aver favorito Cosa Nostra, poiché tramite il Miceli aveva riferito al Guttadauro la presenza di cimici all’interno della sua abitazione.
 
Ad incastrare politici e il boss sono state le intercettazioni nelle quali era emersa una trattativa fra l’ex governatore siciliano e il capo mandamento di Brancaccio per l’elezione nel Cdu del candidato medico Domenico Miceli, designato quale portatore degli interessi mafiosi all’Ars con l’elezione delle regionali del 2001. Miceli però non arrivò mai al parlamento siciliano poiché giunto primo dei non eletti.
 
Le indagini antimafia fecero scattare le manette per il capomafia a dicembre del 2002 nella cosiddetta operazione Ghiaccio mentre Miceli fu arrestato a giugno del 2003, subito dopo le elezioni provinciali in Sicilia nelle quali il medico, sostenuto dall’on. Saverio Romano, aveva deciso di candidarsi. Nel novembre del 2010 la Corte di Cassazione ha riconosciuto per Domenico Miceli la responsabilità penale per concorso esterno in associazione mafiosa e ha inviato nuovamente le carte in appello per ridefinire la pena di sei anni e sei mesi, inflittagli a parere degli Ermellini senza l’applicazione delle attenuanti generiche.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

2 Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma

3 Poliziotto Penitenziario di Milano si suicida con la pistola d''ordinanza: era in servizio presso il Nucleo NTP di Milano Opera

4 Agente Polizia Penitenziaria uccide la moglie e si suicida: illesa la figlia diciottenne presente in casa, il padre le ha detto di allontanarsi

5 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

6 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

7 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

8 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

9 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

10 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

4 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

5 Due suicidi nella Polizia Penitenziaria a distanza di poche ore: Dipartimento amministrazione penitenziaria continua a tergiversare sul disagio dei Poliziotti

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Le nuove prospettive dell’Esecuzione Penale Esterna

9 La "famiglia di caserma" e l''attesa del trasferimento vicino casa

10 Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato