Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Sei detenuti si tagliano con lamette dopo trasferimento da Bologna a Parma

Notizia del 09/01/2012 - SASSARI

Sei detenuti si tagliano con lamette dopo trasferimento da Bologna a Parma

letto 1409 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Sei detenuti, da poco trasferiti dal carcere di Bologna a quello di Parma, hanno messo in atto un gesto di protesta, tagliandosi con le lamette in dotazione. L'episodio e' avvenuto ieri e lo denuncia il SAPPE, sindacato autonomo di polizia penitenziaria. I sei detenuti erano stati trasferiti da Bologna, insieme ad altri sei reclusi, perche' avevano deciso di ferirsi nel giorno di Natale, come forma di protesta per la condizione carceraria. Il piano era stato scoperto a Bologna, dove era scattata l'allerta, al punto da sensibilizzare il Dipartimento a Roma. Inoltre, furono inviati a Bologna gli agenti del Gom (gruppo operativo mobile) e fu allertata la struttura ospedaliera esterna, pronta ad intervenire con unita' mobili, considerato che sarebbe stato impossibile trasferire tanti detenuti fuori dal carcere.

I vertici dell'istituto bolognese, pero', riuscirono a convincere i detenuti a desistere dall'iniziativa. Sono stati poi trasferiti a Parma, dove pero' hanno messo in atto il proposito autolesionistico ideato a Bologna. ''Forse - ha commentato Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del SAPPE - sarebbe stato piu' saggio ed opportuno non trasferire tutti i detenuti a Parma, ma separarli. L'episodio ha costretto la polizia penitenziaria di Parma ad un superlavoro, considerato che i detenuti hanno dovuto far ricorso alle cure mediche ed essere trasferiti nell'ospedale cittadino.

Quest'ulteriore, grave episodio testimonia la crisi del sistema penitenziario e l'ingovernabilita' delle carceri, dove, ormai, tutti gli operatori sono in balia degli eventi critici (autolesionismo, suicidi, tentativi di suicidi, aggressioni e danneggiamenti a beni dell'Amministrazione) che superano i 200 al giorno, nelle 206 carceri italiane. Auspichiamo che i provvedimenti messi in campo dal ministro Severino non subiscano battute d'arresto, compreso il disegno di legge sulla messa in prova, un istituto che ha dato buoni risultati con i minori e che potrebbe contribuire a deflazionare le carceri. L'Emilia Romagna si conferma una delle regioni con il maggior sovraffollamento, i detenuti in piu' rispetto ai posti previsti sono circa 2000, e la maggiore carenza di organico, mancano 650 unita' tra agenti, sovrintendenti e ispettori. Solo a Parma ne mancano 170''.

Ansa

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP