Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Severino visita 'Buoncammino' a Cagliari, per mostrare l'attenzione dello Stato

Notizia del 12/12/2011 - CAGLIARI

Severino visita 'Buoncammino' a Cagliari, per mostrare l'attenzione dello Stato

letto 1811 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Il ministro di Grazia e Giustizia Paola Severino ha iniziato da Cagliari ''per mostrare la vicinanza e l'attenzione dello Stato'' ai detenuti e alle famiglie di chi si e' suicidato in carcere, il suo tour per i penitenziari italiani. Cagliari perche' il 5 dicembre scorso si e' suicidata Monia Bellofiore, accusata insieme al marito Giouseppe Oliva, 39enne, anche lui detenuto a 'Buoncammino', dell'omicidio della madre, Maria Irene Sanna, l'infermiera di Assemini uccisa il 28 ottobre scorso.

Accompagnata dal direttore dell'Amministrazione penitenziaria Franco Ionta e dal direttore del penitenziario cagliaritano Gianfranco Pala, il ministro ha prima visitato il braccio femminile, dove sono detenute 26 donne, con una sosta nella cella dove Monia Bellofiore si e' tolta la vita, per parlare con le sue compagne di cella.

''Un incontro che mi ha commosso perche' sono particolarmente provate'', ha raccontato il ministro Severino ai giornalisti, perche' le detenute, hanno mostrato grande umanita' e ''hanno voluto ringraziare le agenti che sono intervenute nella cella dopo il suicidio. Questo gesto profondamente spontaneo mi ha colpito perche' vuol dire che tra l'agente e il detenuto c'e' un rapporto di solidarieta'''.
 
(Adnkronos)
STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi