Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Si dimette da sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato figlio di Antonino, Agente di Custodia ucciso dalla mafia nel 1982

Polizia Penitenziaria - Si dimette da sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato figlio di Antonino, Agente di Custodia ucciso dalla mafia nel 1982


Notizia del 06/07/2016 - PALERMO
Letto (1712 volte)
 Stampa questo articolo


Peculato, truffa aggravata, falso in atto pubblico e abuso d’ufficio. Sono queste le accuse contestate al sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato, da oggi sottoposto all’obbligo di firma e che in serata ha comunicato le sue dimissioni. L'inchiesta riguarda anche il dipendente comunale Marino Battaglia.

La misura cautelare è stata eseguita questa mattina dai carabinieri ed emessa da gip del Tribunale di Termini Imerese, Michele Guarnotta. Burrafato e Battaglia dovranno presentarsi, una volta al giorno, in orari prestabiliti, alla stazione dei carabinieri.

Secondo la Procura, in diverse occasioni, il sindaco avrebbe utilizzato l’auto comunale guidata dal suo autista per scopi assolutamente personali. A Burrafato viene contestato anche l’uso dei locali comunali già concessi in locazione a privati e con locazione scaduta e mai rinnovata, per ragioni esclusivamente private.

Anche Battaglia avrebbe utilizzato l’auto per scopi personali per circa un anno. L’indagine è stata coordinata dal Procuratore Alfredo Morvillo e dai sostituti procuratori di Termini Imerese Giacomo Brandini e Francesco Gualtieri. Nei mesi scorsi i magistrati avevano inviato i carabinieri anche in Comune, per acquisire tutta la documentazione sui movimenti dell'auto: fogli di viaggio, statini delle trasferte, spese per la benzina e la manutenzione. Salvatore Burrafato, figlio del brigadiere della Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia nel 1982, è uno dei simboli del movimento antimafia.

Burrafato nel 2014, per la seconda volta, era stato eletto sindaco a Termini Imerese, dove appoggiato da Pd e Nuovo centro destra, ha vinto al ballottaggio contro lo sfidante Agostino Moscato. «Malgrado non sia obbligato a questo passo, ho maturato la scelta di rassegnare le dimissioni dalla carica di sindaco di Termini Imerese - dice Burrafato-. Ritengo giusto ed opportuno fare un passo indietro per dare serenità a tutto l'apparato municipale nello svolgimento dell'attività quotidiana, allontanando dubbi e sospetti».

«Valutate le accuse che mi vengono mosse - prosegue - ed i provvedimenti emessi dai magistrati con decisione e senza tentennamenti sono arrivato alla decisione di presentare le mie dimissioni: non posso più continuare a fare il sindaco di una città difficile e complessa come Termini Imerese».

«Ripongo massima fiducia nell'operato della magistratura - conclude - e sono certo di poter chiarire che alla base di quanto contestato c'è una grande confusione che ha ingenerato incomprensioni ed equivoci».

palermo.gds.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

7 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

8 Il video di Michele Zagaria in carcere al 41-bis registrato durante il colloquio con le donne arrestate oggi

9 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

10 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

5 In corso operazione del NIC della Polizia Penitenziaria: arrestate le mogli dei fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria

6 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

7 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

8 DIA e NIC della Polizia Penitenziaria smantellano struttura del casalesi utilizzata per recapitare lo stipendio ai detenuti

9 Ho visto cose che voi umani …

10 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro