Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Si dimette da sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato figlio di Antonino, Agente di Custodia ucciso dalla mafia nel 1982

Polizia Penitenziaria - Si dimette da sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato figlio di Antonino, Agente di Custodia ucciso dalla mafia nel 1982


Notizia del 06/07/2016 - PALERMO
Letto (1077 volte)
 Stampa questo articolo


Peculato, truffa aggravata, falso in atto pubblico e abuso d’ufficio. Sono queste le accuse contestate al sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato, da oggi sottoposto all’obbligo di firma e che in serata ha comunicato le sue dimissioni. L'inchiesta riguarda anche il dipendente comunale Marino Battaglia.

La misura cautelare è stata eseguita questa mattina dai carabinieri ed emessa da gip del Tribunale di Termini Imerese, Michele Guarnotta. Burrafato e Battaglia dovranno presentarsi, una volta al giorno, in orari prestabiliti, alla stazione dei carabinieri.

Secondo la Procura, in diverse occasioni, il sindaco avrebbe utilizzato l’auto comunale guidata dal suo autista per scopi assolutamente personali. A Burrafato viene contestato anche l’uso dei locali comunali già concessi in locazione a privati e con locazione scaduta e mai rinnovata, per ragioni esclusivamente private.

Anche Battaglia avrebbe utilizzato l’auto per scopi personali per circa un anno. L’indagine è stata coordinata dal Procuratore Alfredo Morvillo e dai sostituti procuratori di Termini Imerese Giacomo Brandini e Francesco Gualtieri. Nei mesi scorsi i magistrati avevano inviato i carabinieri anche in Comune, per acquisire tutta la documentazione sui movimenti dell'auto: fogli di viaggio, statini delle trasferte, spese per la benzina e la manutenzione. Salvatore Burrafato, figlio del brigadiere della Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia nel 1982, è uno dei simboli del movimento antimafia.

Burrafato nel 2014, per la seconda volta, era stato eletto sindaco a Termini Imerese, dove appoggiato da Pd e Nuovo centro destra, ha vinto al ballottaggio contro lo sfidante Agostino Moscato. «Malgrado non sia obbligato a questo passo, ho maturato la scelta di rassegnare le dimissioni dalla carica di sindaco di Termini Imerese - dice Burrafato-. Ritengo giusto ed opportuno fare un passo indietro per dare serenità a tutto l'apparato municipale nello svolgimento dell'attività quotidiana, allontanando dubbi e sospetti».

«Valutate le accuse che mi vengono mosse - prosegue - ed i provvedimenti emessi dai magistrati con decisione e senza tentennamenti sono arrivato alla decisione di presentare le mie dimissioni: non posso più continuare a fare il sindaco di una città difficile e complessa come Termini Imerese».

«Ripongo massima fiducia nell'operato della magistratura - conclude - e sono certo di poter chiarire che alla base di quanto contestato c'è una grande confusione che ha ingenerato incomprensioni ed equivoci».

palermo.gds.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 I NAS dei Carabinieri chiudono la mensa del carcere di Terni

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 La protesta di Rebibbia: il Dap preannuncia trattativa sugli organici intra ed extra moenia

10 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però