Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Si è costituito uno dei due evasi da Rebibbia: ha detto di sentirsi braccato

Polizia Penitenziaria - Si è costituito uno dei due evasi da Rebibbia: ha detto di sentirsi braccato


Notizia del 17/02/2016 - ROMA
Letto (2907 volte)
 Stampa questo articolo


Si è costituto questa sera alla stazione dei carabinieri di Tivoli uno dei due romeni evasi alcuni giorni fa dal carcere di Rebibbia in circostanze ancora da chiarire. Si tratta di Catalin Ciobanu, che proprio due giorni fa sarebbe dovuto comparire come imputato in un processo per sequestro di persona e morte come conseguenza di altro reato in relazione al decesso di un commerciante egiziano prelevato da casa e stroncato da un infarto. 

Continuano invece le ricerche per Mihai Florin Diaconescu, il ventottenne che ha fatto perdere le sue tracce dopo la rocambolesca evasione dal penitenziario capitolino. 

L’avvocato Andrea Palmiero, difensore di Ciobanu, ha commentato la decisione dicendo che il suo assistito «ha deciso di consegnarsi ai carabinieri perchè si è reso conto di aver fatto una sciocchezza ed era mortificato per quanto avvenuto». 

In base a quanto si apprende l’uomo ha deciso di recarsi dalle forze dell’ordine anche perchè si sentiva braccato dai continui controlli che hanno riguardato anche un campo nomadi nel quale avrebbe trascorso la sua latitanza. 

"Ho parlato poco fa con Catalin Ciobanu, era mortificato e avvilito. Si e' costituito perché ha capito di aver sbagliato e di aver fatto una sciocchezza scappando dal carcere di Rebibbia", ha detto l'avvocato Andrea Palmiero, difensore del ragazzo. Proprio il difensore nei giorni scorsi aveva lanciato un invito a Ciobanu affinché si consegnasse alle Forze di Polizia.

lastampa.it - leggo.it

Trovato anche il secondo evaso dal carcere di Roma Rebibbia 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum