Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Si suicida in cella il sospetto omicida del gioielliere romano: DAP avvia inchiesta interna

Polizia Penitenziaria - Si suicida in cella il sospetto omicida del gioielliere romano: DAP avvia inchiesta interna


Notizia del 20/07/2015 - ROMA
Letto (2387 volte)
 Stampa questo articolo


Ludovico Caiazza (in foto dopo l'arresto), 32 anni, ritenuto il killer del gioielliere ucciso durante una rapina mercoledì scorso nel quartiere Prati a Roma, è stato trovato impiccato in una cella del carcere romano di Regina Coeli. L'uomo era stato fermato ieri dai carabinieri del Nucleo investigativo di Roma su un treno all'altezza di Latina. A trovarlo morto nella cella gli agenti della Polizia Penitenziaria durante un controllo dei detenuti

Suicidio nella notte 
Il suicidio sarebbe avvenuto nella tarda serata di ieri. Secondo quanto si è appreso, l’uomo era da solo in cella. Ed era arrivato nel pomeriggio nel reparto di Grande sorveglianza del carcere di Regina Coeli. L'allarme è scattato intorno alla mezzanotte. All'arrivo di un'ambulanza del 118 per lui non c'era più nulla da fare.

Dap avvia indagine 
Dopo il suicidio, il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap) ha avviato un'indagine interna per ricostruire i fatti. Si tratta di una dinamica che si attiva di prassi in casi di questo tipo, precisano dal Dap. Sulla morte di Ludovico Caiazza, la procura di Roma ha aperto un fascicolo per il momento contro ignoti. Il magistrato che si occupa dell'inchiesta è Sergio Colaiocco, che ha disposto per domani l'autopsia.

ilsole24ore.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma

4 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

5 Agente Polizia Penitenziaria uccide la moglie e si suicida: illesa la figlia diciottenne presente in casa, il padre le ha detto di allontanarsi

6 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

7 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

8 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

9 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

10 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

4 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

5 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

6 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

7 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

8 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

9 Le nuove prospettive dell’Esecuzione Penale Esterna

10 La "famiglia di caserma" e l''attesa del trasferimento vicino casa