Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Silvio Berlusconi e i Frati Francescani difendono il Corpo Forestale dello Stato contro la decisione del Governo di scioglierlo

Polizia Penitenziaria - Silvio Berlusconi e i Frati Francescani difendono il Corpo Forestale dello Stato contro la decisione del Governo di scioglierlo


Notizia del 13/04/2015 - ROMA
Letto (1519 volte)
 Stampa questo articolo


E’ il Financial Times a dare la notizia: “I frati si uniscono aSilvio Berlusconi“. Più che lecito chiedersi cosa abbiano in comune i frati del Sacro Convento di San Francesco D’Assisi, votati alla povertà, alla castità e all’obbedienza e l’ex premier: come sottolinea il quotidiano britannico, i francescani e Silvio hanno trovato una causa comune, cioè la difesa del Corpo Forestale dello Stato, che ora rischia di essere accorpato alla Polizia di Stato come prevede una misura contenuta nella delega sulla Pubblica Amministrazione.

“E’ giusto che il governo guardi alle questioni economiche ma vorremmo che ci fosse più attenzione alla difesa dell’ambienteche ci circonda”, spiega al Financial Times Padre Enzo Fortunato, sottolineando che un eventuale scioglimento del Corpo Forestale potrebbe favorire la criminalità organizzata nel settore agricolo. “Il pericolo – continua – è che l’uomo diventi un distruttore arrogante della natura piuttosto che un suo attente custode”.

Dello stesso avviso del frate è l’ex premier: pur non essendo mai stato un accanito difensore dell’ambiente, Berlusconi ha dichiarato che il Corpo Forestale “non deve essere sacrificato sull’altare delle riforme a tutti i costi”. Per Silvio Berlusconi sarebbe infatti un “grave errore” perdere competenze che aiutano a proteggere “il nostro ambiente, la nostra agricoltura e la nostra terra”.

“Semplificazione della catena di comando”: queste le motivazioni  alla base della riforma del Corpo Forestale. Non ci sarà “un abbassamento del livello di tutela ambientale”, si difende il Governo.

ilfattoquotidiano.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi