Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Sindaco di Monastir contro la scelta del Governo di utilizzare la ex scuola di Polizia Penitenziaria per l''accoglienza immigrati

Polizia Penitenziaria - Sindaco di Monastir contro la scelta del Governo di utilizzare la ex scuola di Polizia Penitenziaria per l''accoglienza immigrati


Notizia del 08/10/2016 - CAGLIARI
Letto (1264 volte)
 Stampa questo articolo


Il sindaco di Monastir, Luisa Murru è categorica: "Non possiamo sottostare a situazioni scellerate, il futuro dell'ex scuola penitenziaria non è una struttura adeguata ad ospitare i migranti, la nostra è una comunità accogliente, ma non ci stiamo a scelte assurde calate dall'alto".

“Non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale da parte del Prefetto in merito al possibile arrivo dei migranti. Nella scuola tutto tace, nessun movimento di preparazione o allestimento del centro. Siamo contrari ad un accoglienza di questo tipo che non tiene conto della dignità degli essere umani e tratta i migranti come merce da parcheggiare nei luoghi più disparati. Nessun coinvolgimento dello Stato verso i comuni e chi amministra, verso i cittadini e verso il territorio. Non e' più accoglienza ma business e noi non vogliamo renderci complici di questa tratta. L’ex scuola di Polizia Penitenziaria è l’unico centro isolano con un poligono di tiro e vorremo che fosse utilizzato per altri modi e non come parcheggio di essere umani”. Le parole del primo cittadino di Monastir, Luisa Murru appaiono chiare e decise: l’ex scuola degli agenti della Penitenziaria non può essere un “ufficio postale” dove “recapitare” i migranti. 

IL PRESIDIO PACIFICO. Il sindaco Luisa Murru, aggiunge: “Monastir e' un paese accogliente ma che non vuole rendersi complice di questa gestione scellerata verso queste povere persone. Il futuro dell’ex scuola deve essere un altro e non un parcheggio di essere umani a cui non si garantisce un futuro. Il presidio di domani (sabato 8 ottobre 2016, dalle ore 9 alle 12), dinnanzi ai cancelli dell’ex scuola, sarà popolare e lo specificheremo anche stasera, (venerdì 7 ottobre 2013, alle ore 18) durante un incontro con la cittadinanza in via Nazionale presso i locali del centro di aggregazione sociale: nessuna bandiera di partito e nessuna passerella. Vogliano che sia solo dei cittadini di Monastir e dei paesi limitrofi per il rispetto verso tutti gli essere umani e per un futuro diverso della ex scuola e che possa diventare una risorsa per il territorio e non un parcheggio senza tempo per i migranti". 

castedduonline.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Airola, clamorosa fuga dal carcere minorile. Sappe: evasione prevedibile: sicurezza era al minimo

7 Bordighera, Carabiniere investe un agente di Polizia Penitenziaria: si segue la pista passionale

8 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

9 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

10 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

3 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

4 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

5 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

6 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

7 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

8 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato

9 Riordino delle carriere: il Governo tuteli sindacati e co.ce.r. che sostengono il progetto del riordino contro la disinformazione

10 Chi chiede il rinvio del riordino pensa agli interessi del singolo e non a quelli di tutti ...