Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Sonia Alfano ricorda Pasquale di Lorenzo, Agente integerrimo ucciso dalla mafia

Polizia Penitenziaria - Sonia Alfano ricorda Pasquale di Lorenzo, Agente integerrimo ucciso dalla mafia


Notizia del 13/10/2012 - AGRIGENTO
Letto (3499 volte)
 Stampa questo articolo


“Vittima del dovere, Pasquale Di Lorenzo, sovrintendente penitenziario, fu ucciso da Gerlandino Messina su ordine di Totò Riina. Il suo omicidio doveva servire da avvertimento allo Stato: Cosa nostra non accettava il regime del carcere duro. Pertanto, decise di uccidere un agente di custodia per ogni provincia siciliana. Ad Agrigento toccò a Di Lorenzo, uno tra gli agenti più integerrimi, ricordato da tutti come uomo deciso, dal forte carattere e incorruttibile. Purtroppo, come accade per la maggior parte degli innocenti uccisi dalla mafia, per anni la sua morte fu imputata a questioni personali.

La verità, invece, è che Di Lorenzo si era creato un’ampia schiera di nemici per i suoi modi vigorosi e per il suo inviolabile attaccamento al principio di legalità. Per questo fu designato come vittima perfetta per colpire il cuore dello Stato in provincia di Agrigento”. 

Lo ha dichiarato Sonia Alfano, presidente della Commissione Antimafia Europea, ricordando l’anniversario dell’assassinio di Pasquale Di Lorenzo, insignito della medaglia d’oro al merito civile nel 2003. L’omicidio dell’agente penitenziario avvenne il 13 ottobre del 1992. Nonostante da Palermo fosse partito il contrordine, ormai era troppo tardi per Pasquale Di Lorenzo. La moglie lo trovò immerso in una pozza di sangue la mattina successiva all’agguato.

DI LORENZO Pasquale

Sovrintendete del Corpo di Polizia Penitenziaria – nato a Sipiciano di Galluccio (CE) l'1/06/1947 in servizio presso la Casa Circondariale di Agrigento. Il 13 ottobre 1992, veniva ucciso nell'abitazione di campagna sita in Porte Emperocle (AG), da ignoti appartenenti ad organizzazioni criminali a causa del fermo comportamento tenuto nell'espletamento del delicato servizio d'istituito affidatogli. Riconosciuta "Vittima del Dovere" ai sensi della Legge 466/1980. In data 16.06.2003 gli è stata altresì conferita dallo stesso Dicastero la Medaglia d'Oro al Merito Civile alla memoria.
 

La vecchia targa dei Caduti della Polizia Penitenziaria finisce negli scantinati! 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

5 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!