Il carcere non ha fatto bene ad un ex detenuto libanese che ha usato la sua detenzione come arma per minacciare un barista. Il detenuto era stato “ospitato” presso il carcere di Regina Coeli per 4 anni dopo una condanna per st" />

  Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
"sono un ex detenuto e spacco tutto". In questo modo un giovane libanese minacciava un bar romano

Polizia Penitenziaria -


Notizia del 13/07/2012 - ROMA
Letto (1949 volte)
 Stampa questo articolo


Il carcere non ha fatto bene ad un ex detenuto libanese che ha usato la sua detenzione come arma per minacciare un barista. Il detenuto era stato “ospitato” presso il carcere di Regina Coeli per 4 anni dopo una condanna per strupro. Il giovane è stato riportato al suo vecchio carcere con custodia cautelare. (ndr)

Un giovane di origini libanesi con precedenti per stupro minacciava e costringeva un barista a somministrargli gratuitamente alcolici e sigarette. "Sono stato a Regina Coeli, spacco tutto"

I carabinieri hanno arrestato un 28enne di origini libanesi che costringeva i dipendenti di un bar di viale Parioli a somministrargli gratis bevande alcoliche e sigarette. "Non ti pago perché sono stato a Regina Coeli". Questa la frase con la quale il malvivente pretendeva di consumare gratuitamente, vantandosi delle sue esperienze in carcere. Il giovane, infatti, ha scontato 4 anni di reclusione nel carcere di via della Lungara per il reato di violenza sessuale, detenzione terminata nel dicembre 2011.

In un'occasione il ragazzo, particolarmente agitato, ha minacciato il gestore con un coltello da caccia, affermando che avrebbe "spaccato tutto" se non avesse avuto quanto chiedeva. Dopo l'ennesimo episodio violento, il gestore del bar si è rivolto ai carabinieri descrivendo il malvivente. Il giovane, che abita nella zona di piazza Bologna, è stato individuato e portato di nuovo nel carcere di Regina Coeli in regime di custodia cautelare.

http://roma.repubblica.it/ 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Poliziotto penitenziario speronato più volte da un''auto mentre era sul suo scooter: preso il pirata della strada

4 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

5 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Detenuto tenta di strangolare un Poliziotto penitenziario nel carcere di Sollicciano: salvato dagli altri detenuti

8 Detenuto prende a pugni e testate gli Agenti e incita alla rivolta nel carcere di Salerno

9 Sventato tentativo di evasione dal carcere di Trapani: detenuti avevano scavato un buco nell''ultima cella della sezione

10 Scoperti tre telefoni cellulari nel carcere di Poggioreale: erano nel padiglione riservato ai boss in alta sicurezza


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

5 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

6 Protesta di tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria. Corteo il giorno del bicentenario dal Ministero della Giustizia alle Terme di Caracalla

7 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

8 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

9 Ma i professionisti del carcere (Antigone, Bernardini, Radicali, Nessuno tocchi Caino, ecc…) da che parte stanno?

10 Procuratore Di Matteo: lassismo nell''applicazione del 41-bis. Si sta cercando di mettere in discussione l''ergastolo ostativo