Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Sospensione dal servizio annullata: Agente sospettato di traffico di droga in carcere assolto da Tribunale riesame

Polizia Penitenziaria - Sospensione dal servizio annullata: Agente sospettato di traffico di droga in carcere assolto da Tribunale riesame


Notizia del 04/03/2013 - UDINE
Letto (2758 volte)
 Stampa questo articolo


È stata annullata la misura interdittiva che aveva portato alla sospensione per sei mesi dal servizio dell’agente penitenziario Enrico Moro, coinvolto nell’inchiesta sulla tentata evasione dal carcere carnico. Il tribunale del riesame di Trieste (presidente relatore Nicoli, a latere Vascotto e Antoni) ha scritto ben 36 pagine smontando quanto meno il castello accusatorio nei confronti di Moro, l’agente di 47 anni originario di Sutrio e residente ad Artegna.

“Ammesso che nel carcere di Tolmezzo ci sia una mela marcia, perché anche su questo il tribunale ha posto dei dubbi - afferma l’avvocato Maurizio Plazzotta, difensore di Moro - di certo non stiamo parlando del mio cliente”. In altre parole, se nel carcere di Tolmezzo c’è un agente corrotto, questi non è Moro. Nelle sue motivazioni, il tribunale distrettuale del riesame ha ritenuto che le dichiarazioni di un detenuto che chiamavano in causa Moro fossero prive di attendibilità sia estrinseca che intrinseca.

Quanto agli altri elementi dell’ipotesi accusatoria, i giudici di Trieste hanno ritenuto che nei riguardi dell’agente carnico gli indizi siano da considerare meri sospetti se non congetture. In altre parole, è stata rilevata l’insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza. Adesso Enrico Moro attenderà la revoca del provvedimento amministrativo (essendone caduto il presupposto) per tornare al lavoro al più presto.

La misura interdittiva della sospensione dal servizio per sei mesi era stata disposta dal Gip del tribunale di Tolmezzo che aveva così deciso dopo che la procura aveva chiesto una misura cautelare restrittiva della libertà personale. Adesso - conferma il procuratore Giancarlo Buonocore - la stessa magistratura inquirente leggerà le motivazioni del riesame per decidere un eventuale ricorso per Cassazione contro la decisione di revoca della misura interdittiva.

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA
Statistiche carceri Regione Friuli-Venezia Giulia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Detenuti gettano caffè bollente in faccia a Poliziotto penitenziario: situazione critica nel carcere di Pisa

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

3 In fuga ed è pericoloso: arrestato dopo sparatoria con la Polizia di Stato, piantonato in ospedale riesce a fuggire

4 Poliziotto penitenziario sorprende due che danneggiano auto, spara colpo in aria, ma i due romeni tentano di sottrargli l''arma

5 Detenuto evade da ospedale: arrestato dopo qualche ora

6 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

7 In arrivo 25 unità di Polizia Penitenziaria per il carcere di Perugia Capanne, rientra anche qualche distaccato

8 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

9 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

10 Baby boss nelle carceri minorili: M5S conto i 25enni nelle carceri minorili


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Stabilimento balneare di Roma-Maccarese: quando la Polizia Penitenziaria è ospite (indesiderato) a casa sua.

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 Carceri al collasso. La soluzione? Uova, uova di quaglia per tutti