Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Spacciatore punta pistola ad agente penitenziario mentre era in macchina con la famiglia: arrestato

Polizia Penitenziaria - Spacciatore punta pistola ad agente penitenziario mentre era in macchina con la famiglia: arrestato


Notizia del 06/08/2012 - ROMA
Letto (3826 volte)
 Stampa questo articolo


Ha impugnato una pistola e sporgendosi dal finestrino per dare più peso alla minaccia l'ha puntata contro un agente della Polizia Penitenziaria che era a bordo della sua autovettura con la propria famiglia. Uno spacciatore di 34 anni è stato arrestato grazie alla pronta reazione dell'agente che è riuscito a fornire una descrizione dettagliata e il numero di targa. L'episodio è accaduto ieri sera, poco prima delle 20, lungo la Roma-Civitavecchia e poi la Roma-Fiumicino.

Poco prima, l'agente, mentre si trovava nei pressi del casello autostradale della Roma-Civitavecchia, in direzione di Roma, aveva dovuto bloccare la sua auto per evitare la collisione con un'altra macchina che, con una manovra azzardata, sorpassando a destra, lo stava anticipando per incolonnarsi nella fila del casello. Così un semplice colpo di clacson da parte dell'agente della penitenziaria, per far notare al guidatore dell'altra auto la sua manovra pericolosa, ha scatenato le ire dell'uomo. 

Oltrepassato il casello, lungo il tratto autostradale della Roma-Fiumicino, è iniziato un inseguimento con repentini cambi di corsie e diversi tentativi da parte del poliziotto di evitare l'urto con la macchina dell'altro conducente che tentava ripetutamente di speronarlo. Ad un tratto però l'inseguitore è riuscito ad affiancare l'auto del poliziotto e sporgendosi dal finestrino ha impugnato una pistola puntandogliela contro.

Approfittando dell'intenso traffico, l'agente della penitenziaria è però riuscito a far perdere le proprie tracce e, fermandosi presso un'aerea di servizio, ha avvisato il 113 descrivendo quanto era accaduto e fornendo una descrizione dell'uomo e la targa dell'auto.

Immediato l'intervento della polizia. Un'auto del reparto volanti, diretto da Eugenio Ferraro, ha raggiunto il poliziotto per raccogliere ulteriori informazioni sul fuggitivo ed assicurarsi che le persone stessero bene. Gli agenti del commissariato esposizione, diretti da Giuseppe Miglionico, hanno avviato le indagini e poche ore dopo sono riusciti a risalire all'identità del conducente e ad individuare la sua abitazione. 

Dopo aver trovato l'auto parcheggiata nei pressi dello stabile dell'uomo, G. F., romano di 34 anni, i poliziotti lo hanno sorpreso nel suo appartamento. Al termine della perquisizione, nascosta all'interno di un libro, gli agenti hanno sequestrato una pistola a salve, completa di caricatore calibro 8 mm, a cui era stato rimosso il tappo rosso. Inoltre all'interno del bagno è stata trovata della cocaina oltre a diversi fogli di carta e plastica per il confezionamento delle dosi ed un bilancino di precisione. L'uomo è stato quindi accompagnato negli uffici del Commissariato Esposizione e al termine delle indagini è stato arrestato per porto abusivo di arma da sparo, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e minaccia aggravata.

roma.repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Bambino di 5 anni muore in piscina: il papà è un Agente della Polizia Penitenziaria

2 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

5 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

6 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

7 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

8 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

9 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma

10 Detenuto Rachid Assarag a processo per violenza e oltraggio all''Ispettore di Polizia Penitenziaria di sorveglianza nel carcere di Imperia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

4 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

5 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

6 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

7 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

8 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Fiamme Azzurre, nuova stagione olimpica e nuova location per la preparazione di Anna Cappellini e Luca Lanotte