Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Spaccio di droga, corruzione e abuso. Poliziotto penitenziario intercettato nel carcere di Brescia, ma forse coinvolti anche altri agenti

Polizia Penitenziaria - Spaccio di droga, corruzione e abuso. Poliziotto penitenziario intercettato nel carcere di Brescia, ma forse coinvolti anche altri agenti


Notizia del 01/11/2017 - BRESCIA
Letto (4195 volte)
 Stampa questo articolo


Droga in carcere, l’inchiesta si allarga. E siamo solo all’inizio. Nelle scorse settimane su ordinanza di custodia cautelare in manette (e in cella, prima a Santa Maria Capua Vetere poi qui a Brescia) è finito L.P., 30 anni, origini calabresi, agente di Polizia Penitenziaria in servizio da tempo a Canton Mombello (ma intercettato dai carabinieri a Caserta a casa di alcuni parenti) con le accuse — pesantissime — che vanno dallo spaccio alla corruzione fino all’abuso d’ufficio. Per il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani avrebbe tirato le fila di un giro di cocaina dentro le mura della casa circondariale, con la complicità di chi dietro le sbarre già si trovava. Nel registro degli indagati sono finite altre tre persone: un secondo poliziotto penitenziario e due detenuti. Anche loro rispondono di spaccio.

L’indagine, delicatissima, non è stata affatto facile. L’hanno condotta, per quasi due anni, proprio i colleghi di Polizia Penitenziaria. A innescare l’inchiesta fu la denuncia di un detenuto che sosteneva di essere stato raggirato: il poliziotto finito in manette, in sostanza, avrebbe acquistato da lui un’automobile usata, ma senza provvedere nè al pagamento nè al passaggio di proprietà. Al punto che l’ex proprietario (ma formalmente ancora tale) si sarebbe visto recapitare sanzioni mai prese. Ma di illecito c’era ben altro, almeno stando ai riscontri della procura: per oltre un anno l’agente in questione avrebbe gestito la compravendita di cocaina in carcere. Dentro lo spaccio al dettaglio con l’aiuto di un paio di detenuti. Fuori i fornitori, albanesi. Ma per gli inquirenti i canali di approvvigionamento sarebbero due, distinti.

Chi comprava pagava con vaglia postale, grazie all’aiuto di chi dietro alle sbarre naturalmente non era. E c’è chi è disposto a confermarlo. Domani, in tribunale, è fissato l’incidente probatorio per cristallizzare le dichiarazioni di un detenuto che la droga la comprava. Altri agenti, presunti consumatori, potrebbero essere sottoposti all’esame del capello: rischiano quindi provvedimenti disciplinari gravi. Gli indagati, per ora, sono quattro.

brescia.corriere.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Dimezzata la Banda musicale della Polizia Penitenziaria: lo prevederebbe decreto collegato alla manovra finanziaria

2 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

3 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

4 Agente penitenziario ucciso da tre batteri in ospedale: alla vedova un milione di euro di risarcimento

5 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

8 Detenuto tunisino accusa dieci Agenti penitenziari di lesioni a San Vittore. E'' in carcere per tentato omicidio e accusò altri Agenti di Velletri

9 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

10 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Esuberi personale di Polizia Penitenziaria, dubbi sulla gestione del DAP. Interrogazione parlamentare di Maurizio Gasparri

2 Carceri, mille leggi per un solo risultato: torna il sovraffollamento

3 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

6 E'' meglio scegliere a chi dare la colpa che cercare le cause del disastro penitenziario

7 Evasione di Favignana: “Non importa quanto vai piano, l''importante è che non ti fermi"

8 Interpellanza parlamentare M5S: chi sta smantellando il 41-bis e perché?

9 Amministrazione penitenziaria in piena zona retrocessione. Ci vorrebbe Zamparini con i suoi tanti esoneri

10 I richiami e le ipocrisie dell’Europa sulle carceri italiane