Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Sparano lacrimogeni sui manifestanti dal ministero della Giustizia. Severino: non sono della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Sparano lacrimogeni sui manifestanti dal ministero della Giustizia. Severino: non sono della Polizia Penitenziaria


Notizia del 16/11/2012 - ROMA
Letto (2472 volte)
 Stampa questo articolo


"Non sono in dotazione al reparto di Polizia Penitenziaria di via Arenula", con queste parole il Ministro della Giustizia Paola Severino ha commentato il video diffuso da Repubblica.it che ha immortalato come alcuni lacrimogeni siano stati lanciati sui manifestanti del 14 novembre scorso, direttamente dalle stanze e sembrerebbe dal tetto del Ministero della Giustizia di Via Arenula.
 
 
Ieri, in tarda serata, Repubblica ha preso visione di un filmato amatoriale inquietante, che getta dubbi ancora più pesanti sull'organizzazione del controllo del corteo. Un videofonino da un piano alto di via Arenula filma la fuga dei manifestanti dopo le prime cariche della polizia. Bene, mentre a centinaia corrono in via Arenula, senza maschere, caschi né scudi, dal palazzo di fronte - che è la sede del ministero di Grazia e Giustizia - in rapida successione vengono sparati due lacrimogeni. Sulla folla. Subito dopo, un terzo.
 
L'aria si fa pesante, la fuga diventa pericolosa. Ecco, i gas lacrimogeni sono stati sparati - presumibilmente da pistole diverse - dalle stanze sopra quelle del ministro Paola Severino. Com'è possibile? Si sa che all'interno del ministero lavorano alcune guardie penitenziarie. Sono state loro a sparare sulla folla in fuga?
 
«Inquietudine e preoccupazione». ha aggiunto il ministro della Giustizia, Paola Severino, dopo aver visionato il video. Severino ha immediatamente disposto un'indagine interna.
 
LACRIMOGENI NON IN DOTAZIONE - «Dai primi accertamenti,è stato verificato che lacrimogeni a strappo, come quelli che sembrerebbero essere stati lanciati dal ministero durante lo sciopero europeo non sono in dotazione al reparto di Polizia Penitenziaria di via Arenula» ha fatto sapere il ministro della Giustizia assicurando che «le verifiche proseguiranno con il massimo impegno, con il dovuto rigore e con la massima tempestività».
 
INTERROGAZIONE PD - Il Pd ha annunciato un'interrogazione parlamentare sulla vicenda. «Serve chiarezza sul lancio di lacrimogeni avvenuto mercoledì scorso in occasione dello "sciopero europeo" », ha detto tra gli altri i responsabile della Sicurezza Emanuele Fiano. «Abbiamo avanzato una interrogazione al ministro dell'Interno Cancellieri perchè si capisca subito cosa è avvenuto: la verità è nell'interesse dei manifestanti, degli agenti e dell'opinione pubblica. Così Emanuele Fiano presidente forum sicurezza Pd oggi a Mirandola e Modena nell'ambito del Giro dell'Italia sicura».
 
www.repubblica.it - www.corriere.it
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Frosinone, 5 agenti di Polizia Penitenziaria aggrediti da un detenuto

5 Poliziotto aggredito e sequestrato nel carcere di Nisida: detenuti gli rubano le chiavi e aprono le altre celle

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Petardi lanciati nel carcere di San Vittore Francesco Di Cataldo nella notte di capodanno: due Poliziotti penitenziari al pronto soccorso

8 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

9 Uno Bianca, i fratelli Savi nello stesso carcere

10 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Gratteri, Ardita, Stati Generali... fino ad oggi sono state ignorate tutte le proposte di riforma della Polizia Penitenziaria ...il 2018 sarà l’anno buono?

3 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

7 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

8 La XVII Legislatura volge al termine. Il futuro è molto incerto

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione