Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Spogliarelliste in carcere: Direttore autorizza lo streptease per la festa religiosa in El Salvador

Polizia Penitenziaria - Spogliarelliste in carcere: Direttore autorizza lo streptease per la festa religiosa in El Salvador


Notizia del 04/03/2016 - ESTERO
Letto (2795 volte)
 Stampa questo articolo


Alcune spogliarelliste girano nude davanti a circa 200 galeotti estasiati in questo video filmato all’interno di una prigione di massima sicurezza. Il video proviene dal carcere di massima sicurezza di  Izalco in El Salvador, l’iniziativa è stata richiesta dallo stesso direttore del carcere che ha chiesto il permesso di organizzare una festa con un gruppo di ballerine per festeggiare al meglio una famosa festività  religiosa sudamericana.

A differenza di quanto scritto dalla richiesta del direttore, il video girato da un cellulare di un detenuto dimostra che non si trattava di un gruppo di ballo ma di un gruppo di spogliarelliste che si esibivano togliendo tutti i vestiti e rimanendo completamente nude. Questo video apparso qualche giorno fa in rete ha causato uno scandalo nazionale, ed il governo di El Salvador ha promesso che verrà aperta un inchiesta a riguardo. Il Ministro della giustizia, Rodil Hernandez, si è affrettato a scaricare la colpa del party sul suo predecessore Nelson Ruada, insistendo che il party è stato organizzato nel 2012.

La richiesta ufficiale del party è stata inviata dal capo di quella ed altre prigioni, Jose Acaba, al ministero e successivamente pubblicata sui giornali. In questa risulta evidente che era stato richiesta la possibilità di lasciare aperte le celle per tutta la durata della festa della Vergine della Misericordia, celebrata da tutti i detenuti di lingua ispanica. Sembra che la festa, in realtà, sia stata ordinata da alcuni membri di una gang criminale, durante il video, infatti, si vede un prigioniero coperto da tatuaggi che lo identificano come membro di questa gang di criminali ed un altro che incita la ballerina sopra di lui a continuare la sua sensuale danza, rassicurandola che nessuno si sarebbe permesso di toccarla che sembra appartenere allo stesso gruppo.

Sull’argomento un portavoce del ministero della giustizia si è così espresso: “In seguito alla pubblicazione di un video che mostra una festa dentro il penitenziario di Izalco, il Direttore Generale delle prigioni ha aperto un inchiesta interna per chiarire cosa è accaduto e prendere i responsabili“.

newnotizie.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

2 Serve sangue per la figlia di un collega: coinvolta in un incidente a Cosenza è in coma

3 Poliziotto Penitenziario di Milano si suicida con la pistola d''ordinanza: era in servizio presso il Nucleo NTP di Milano Opera

4 Agente Polizia Penitenziaria uccide la moglie e si suicida: illesa la figlia diciottenne presente in casa, il padre le ha detto di allontanarsi

5 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

6 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

7 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

8 Collega uccide la moglie con la pistola ritirata ieri, gli era stata tolta per stati d''ansia. Forse una relazione extra-coniugale

9 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

10 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

4 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

5 Due suicidi nella Polizia Penitenziaria a distanza di poche ore: Dipartimento amministrazione penitenziaria continua a tergiversare sul disagio dei Poliziotti

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Le nuove prospettive dell’Esecuzione Penale Esterna

9 La "famiglia di caserma" e l''attesa del trasferimento vicino casa

10 Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato