Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Statistiche carceri, comunicato del DAP: nessuna intenzione di censurare i dati

Polizia Penitenziaria - Statistiche carceri, comunicato del DAP: nessuna intenzione di censurare i dati


Notizia del 16/04/2014 - ROMA
Letto (1355 volte)
 Stampa questo articolo


Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria intende chiarire il significato della lettera inviata lo scorso 25 marzo ai direttori degli istituti penitenziari, con la quale ha ritenuto opportuno fornire indicazioni sulla necessità di indirizzare al Dipartimento le richieste di dati e informazioni che l’Associazione Antigone rileva nell’ambito della ricerca che annualmente i referenti di tale Associazione svolgono nelle carceri italiane, su autorizzazione dello stesso DAP.

E’ fuori di discussione che la nota non ha alcun intento censorio nei confronti dell’attività di ricerca svolta da Antigone che, come per gli scorsi anni, è stata autorizzata a visitare tutte le carceri italiane e ad accedere in tutti gli spazi detentivi, ad eccezione dei reparti che ospitano in detenuti in regime di 41bis e collaboratori di giustizia, con l’utilizzo di video fotocamere per documentare l’attività di ricerca, ma tende solo a centralizzare la diffusione dei dati relativi alle presenze detenuti, ai posti regolamentari e a quelli effettivi, costantemente monitorati dal DAP tramite l’utilizzo di un sistema informatizzato, in grado di “fotografare” quotidianamente la situazione reale.

Ciò all’unico scopo di evitare la diffusione di dati parziali o non corretti, raccolti in tempi diversi e non soggetti alla doverosa verifica degli uffici preposti, attesa la rilevanza che essi rivestono in relazione all’azione di miglioramento delle condizioni detentive messe in atto dal Dipartimento anche mediante la ristrutturazione di intere sezioni.

Le reazioni e le dichiarazioni a mezzo stampa sulla mancanza di trasparenza dell’Amministrazione Penitenziaria, o su di una sua presunta volontà di edulcorare i dati, appaiono smentite dai fatti, se è vero, come è vero, che l’accesso nelle carceri è ampiamente sostenuto dall’Amministrazione, come dimostrano le migliaia di autorizzazioni rilasciate a organi dell’informazione, ad associazioni pubbliche e private, alle organizzazioni sindacali, ai rappresentanti della società civile, a scolaresche e, finanche, a singoli cittadini. Azione accompagnata dalla messa a disposizione di dati statistici e amministrativi utilizzati in svariate situazioni.

L’Amministrazione Penitenziaria ribadisce che questa politica di apertura non va intesa, come è ovvio, quale “gentile” concessione, bensì come ferma convinzione che un’amministrazione pubblica debba rendere conto del suo operato ed essere sottoposta, a maggior ragione per le carceri, al controllo costante da parte dell’opinione pubblica. Inoltre, si ritiene che solo sviluppando il rapporto con il mondo esterno si agevoli quel processo di umanizzazione dei luoghi di detenzione che, in ossequio all’art. 27 della Costituzione, l’Amministrazione Penitenziaria ha intrapreso, ben prima che arrivassero le censure della Corte di Strasburgo.

Comunicato stampa DAP

 

Il DAP avverte i Provveditorati: non dovete fornire dati e informazioni sulle carceri

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!