Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Stefano Dambruoso: vicino alla famiglia Agente ferito e grato alla Polizia Penitenziaria che mi ha aiutato in passato

Polizia Penitenziaria - Stefano Dambruoso: vicino alla famiglia Agente ferito e grato alla Polizia Penitenziaria che mi ha aiutato in passato


Notizia del 10/11/2015 - LECCE
Letto (2176 volte)
 Stampa questo articolo


"Il tentato omicidio ai danni dell'agente  Caputo della Polizia Penitenziaria di Lecce ripropone il delicato tema dei maggiori controlli e della selettivita' con cui devono essere trattate le richieste di cure sanitarie extracarcerarie da parte di detenuti pericolosi e della maggiore deontologia che da tempo viene richiesta - soprattutto dalle Camere Penali - agli avvocati che seguono questi fascicoli presso il Magistrato di Sorveglianza". Lo dichiara in una nota Stefano Dambruoso, componente della Commisione Giustizia  e Questore della Camera dei Deputati. 

"Ma oggi sento di essere prioritariamente vicino alla famiglia Caputo e a tutte le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria. Conosco bene moltissimi agenti della Polizia Penitenziaria a cui sono  grato e riconoscente per aver garantito la sicurezza della mia famiglia e dei miei figli in un periodo assai pericoloso della mia vita professionale. Ma sono loro soprattutto grato per il  lavoro svolto negli Istituti di Pena che di fatto si trasforma anche per loro in un modo di prestare il loro servizio ogni giorno assai simile alla vita dei detenuti". 

"Nelle carceri Italiane ci sono circa 50.000 delinquenti  ma anche 40.000 persone per bene e padri di famiglia che per meno di 2.000 euro al mese rendono il loro servizio al Paese in silenzio e con dignita'. Ringrazio l'agente Caputo di Lecce per il suo impegno e gli auguro di tornare presto al servizio del suo  Paese dopo essere guarito e ripresosi dal traumatico ferimento e tramite lui un ringraziamento a tutti gli appartenenti alla Polizia Penitenziaria per la loro professionalita' e senso del dovere", conclude.

ANSA

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

6 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario