Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Storace: Matone ottimo magistrato, ma non scherziamo sulle elezioni regionali del Lazio

Polizia Penitenziaria - Storace: Matone ottimo magistrato, ma non scherziamo sulle elezioni regionali del Lazio


Notizia del 06/11/2012 - ROMA
Letto (1715 volte)
 Stampa questo articolo


“Simonetta Matone, vicecapo dell'amministrazione penitenziaria, è un magistrato di ottimo livello, una donna davvero in gamba, conosce come pochi il disagio sociale.

Ma questo non è sufficiente per scherzare con la presidenza della regione Lazio. Lo dico proprio perché prima di spendere un nome così autorevole, occorrerebbe che dalle parti del Pdl ci fosse un po' di raziocinio, invece di sparare candidature a casaccio, come se fossero impegnati in una inutile guerra di nervi. Il nome della Matone è trapelato sulle agenzie di stampa e poi rimbalzato sui giornali, quasi a voler preparare una specie di fatto compiuto. Si dice che sia stato suggerito non si sa bene a chi da Bruno Vespa, che spesso la ospita a Porta a Porta per l'indubbia competenza che sfoggia nel suo campo. CentroVespa, potremmo dire, più che centrodestra.... La famosa terza Camera del nostro Parlamento.

Ma così non si va da nessuna parte.

E' indubbio che Simonetta Matone sarebbe un classico nome di società civile. Il che farebbe a pugni con l'asserita volontà del Pdl di dar vita ad elezioni primarie, che da che mondo e' mondo hanno sempre visto l'affermazione di esponenti di partito e il rifiuto a parteciparvi da parte di chi non viene dalla politica attiva. Certamente avrebbe un tratto di coerenza la candidatura con la rinuncia - annunciata da molti - a presentare il simbolo del Pdl, giacché non avrebbe avuto senso un candidato espressione di quel partito senza il marchio della casa... In realtà, ci resta il dubbio che si sia compreso che le primarie siano inutili, soprattutto perché quelle nazionali sono casalinghe, senza candidati esterni al partito, e non ci sarebbe logica a partecipare alla serie B, quella locale.

E siccome si temono candidature vere alle regionali, si inventano nomi alla rinfusa, così, sui media. Ma così non si va da nessuna parte e si separano le strade. Basta saperlo. Noi l'abbiamo capito. E cominciamo a ragionare seriamente sul da farsi. Più degli apparati contano le persone. E con le persone si costruiranno le nuove alleanze”. Così Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra e capogruppo in Regione Lazio, nel suo editoriale sul sito del partito e su Il Giornale d’Italia.

www.primapaginanews.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

9 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

7 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”