Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Strasburgo condanna Italia per trattamento inumano per barriere architettoniche carcere di Parma

Notizia del 07/02/2012 - ESTERO

Strasburgo condanna Italia per trattamento inumano per barriere architettoniche carcere di Parma

letto 1498 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

L'Italia e' stata condannata oggi dalla Corte europea dei diritti umani per aver sottoposto un detenuto a trattamento ''inumano e degradante''. Il caso riguarda la reclusione nel carcere di Parma di Nicola Cara-Damiani, detenuto nonostante non potesse ricevere cure adeguate al suo caso ne', data la paralisi delle gambe, muoversi agevolmente in sedia a rotelle a causa della presenza di barriere architettoniche.

Con questa sentenza la Corte di Strasburgo - che ha condannato l'Italia anche a versare alla parte lesa un risarcimento di 10 mila euro - ha ribadito il principio secondo cui gli Stati hanno l'obbligo di assicurare che ''tutti i carcerati siano detenuti in condizioni compatibili con il rispetto della dignita' umana'' e, avendo riguardo per le esigenze pratiche della detenzione, di garantire che ''la salute dei carcerati sia salvaguardata in maniera adeguata''. Inoltre, la Corte ha sottolineato che ''le cure in carcere devono essere a un livello comparabile a quelle che lo Stato garantisce all'insieme della popolazione''. Anche se questo non vuol dire, ha precisato la Corte, che debbano essere garantite a tutti i detenuti ''cure allo stesso livello di quelle a cui si puo' avere accesso nei migliori centri di cura''.

Ansa

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

3 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

4 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

5 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Cinque posti da procuratore DNA a Roma: concorrono anche Alfonso Sabella, Francesco Cascini e Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario