Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Svuota carceri, "Lega Nord solidale con le guardie"

Notizia del 05/01/2012 - BRESCIA

Svuota carceri, "Lega Nord solidale con le guardie"

letto 1398 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

La segreteria provinciale di Brescia della Lega Nord per l’indipendenza della Padania si schiera a fianco delle forze di polizia in merito alla discussione sul dl svuota-carceri, che prevede l’innalzamento fino a 18 mesi della pena residua che si può scontare ai domiciliari e che impone alle Forze dell’ordine di custodire in cella di sicurezza gli arrestati in flagranza di reato, in attesa della convalida.

“Voglio esprimere solidarietà e vicinanza da parte di tutto il movimento alle forze di polizia per il lavoro che svolgono quotidianamente e che troppo spesso viene vanificato da provvedimenti senza senso”, ha dichiarato il segretario Fabio Rolfi. “Il dl “svuota-carceri” è in realtà un indulto mascherato, nemmeno troppo bene. Si tratta di un provvedimento inutile per risolvere il sovraffollamento degli istituti penitenziari, ma è anche pericoloso perché fa passare un messaggio di resa da parte dello Stato che rasenta l’impunità. Approvare un decreto di questo tipo significa minare, per l’ennesima volta, il basilare fondamento giuridico della certezza della pena e spingere sempre di più i cittadini onesti all’autodifesa, tema più che mai attuale anche sul territorio bresciano”.

“Se le carceri sono insufficienti bisogna costruirne altre”, prosegue Rolfi, “ed è necessario incrementare e strutturare meglio le misure rieducative per il reinserimento dei detenuti nella società, al fine di ridurre la propensione alla recidiva che il vero male del nostro sistema penitenziario e che non può non incrementarsi nei detenuti che vedono interrompersi i processi rieducativi grazie ad interruzioni di pena. Ritengo, inoltre, una follia la proposta di utilizzare le celle di sicurezza delle Forze di polizia per imputati sottoposti a processo per direttissima. Significa trasformare poliziotti e carabinieri in agenti penitenziari, professione assolutamente rispettabile che deve essere però svolta da persone formate in maniera specifica e adeguata, e sottrarre per diverse ore alla sicurezza delle città, agenti che hanno il compito di presidiare il territorio.

“Questo governo”, conclude il segretario, “si dimostra sempre di più senza idee e senza un progetto. Questi assurdi decreti non fanno altro che confermare il fondato sospetto che l’esecutivo dei banchieri e dei poteri forti sia a tutti gli effetti un governo ideologicamente di sinistra”.

quibrescia.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

2 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

3 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

4 Detenuta evade dal cancello principale del carcere di Rebibbia: era appena arrivata

5 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

8 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

9 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

10 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Detenuta arriva in carcere ma si nasconde tra la folla ed evade da Rebibbia

3 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria