Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Svuotacarceri, SAPPE: da Marassi sono usciti meno di 50 detenuti

Polizia Penitenziaria - Svuotacarceri, SAPPE: da Marassi sono usciti meno di 50 detenuti


Notizia del 06/03/2014 - GENOVA
Letto (1305 volte)
 Stampa questo articolo


Cala il numero dei detenuti nelle carceri della Liguria: sono 168 in meno rispetto al 2013 nelle carceri regionali, che il 28 febbraio scorso contenevano 1.647 persone. Ma è ancora contenuto il numero di coloro che hanno potuto fruire del decreto "svuotacarceri" recentemente convertito in legge dal Senato della Repubblica.

«Il numero degli usciti è in parte vanificato dai nuovi ingressi: basti pensare che a Genova Marassi, il carcere più grande della Liguria dal quale sono uscite poco meno di 50 persone, l’affollamento resta consistente, 770 presenti per circa 400 posti letto: parliamo di una media ingressi giornalieri di 8/10 persone - dichiara Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato più rappresentativo della Polizia Penitenziaria, il SAPPE -».

«Dovremmo aspettare ancora qualche tempo per dare un giudizio più esauriente sulla legge approvata dal Parlamento, anche perché gli uffici matricola delle carceri stanno predisponendo i carteggi per la Magistratura di Sorveglianza, e questo non è un lavoro semplice e rapido. Ci sarà chi, con effetto retroattivo, si vedrà abbonare i giorni di liberazione anticipata e, quindi, potrebbe fruire della detenzione domiciliare per gli ultimi 18 mesi di pena. Ma, ad oggi, i numeri sono assai contenuti. A Savona, ad esempio, ci risulta che a tutt’oggi nessuno è uscito dal carcere per effetto della nuova legge».

Martinelli sottolinea che «restano critiche e gravose le condizioni di lavoro dei poliziotti penitenziari, sotto organico di diverse centinaia di unità in Liguria. E anche l’ampliamento degli orari di apertura delle celle fino a 8 ore e più per una maggiore umanizzazione della pena non ha fatto venir meno gli eventi critici in carcere come aggressioni ed atti di autolesionismo. Questo perché, al superamento del concetto dello spazio di perimetrazione della cella e alla maggiore apertura per i detenuti, non si è associata la necessità che questi svolgano attività lavorativa».

Il SAPPE segnala infine che «la Casa di Reclusione di Chiavari sarà interessata da fine marzo, e per un anno circa, da interventi di ristrutturazione del Reparto detentivo che comporteranno la chiusura provvisoria del carcere e la conseguente movimentazione di tutti i detenuti in altre sedi penitenziarie. Se ne parlerà mercoledì 12 marzo, in un incontro già programmato al Provveditorato dell’Amministrazione Penitenziaria di Genova anche per capire il futuro dei poliziotti penitenziari e degli impiegati oggi in servizio nel carcere del Tigullio».

grnet 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

2 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

3 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

4 Agente penitenziario arrestato per intralcio alla giustizia e falso nel carcere di Milano San Vittore Francesco Di Cataldo

5 La fidanzata: porti la divisa in modo indegno. Poliziotto penitenziario consegnava telefoni e droga in carcere a Bologna

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

8 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

9 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti

10 Bambino neonato utilizzato durante i colloqui in carcere per consegnare droga e telefonino al padre detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente di Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza. Sposato, con tre figli, era in servizio nel carcere di Padova

2 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

3 Il Messaggero: stanziati fondi per rinnovo contratto polizia, dovrebbero essere circa 100 euro a regime

4 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

5 Congedo programmato e malattia

6 Impedire l’accesso e l’utilizzo dei telefonini in carcere è possibile. Perché il DAP non agisce?

7 Cacciati dalla sede centrale torneranno a lavorare in periferia, ma nel frattempo ...

8 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

9 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

10 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale