Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Tamburino: Lorusso, il compagno dell'ora d'aria di Totò Riina, scelto dalla DNA

Polizia Penitenziaria - Tamburino: Lorusso, il compagno dell'ora d'aria di Totò Riina, scelto dalla DNA


Notizia del 28/01/2014 - ROMA
Letto (1410 volte)
 Stampa questo articolo


Non è ancora mezzogiorno del 14 gennaio quando il commissario parlamentare antimafia Mario Michele Giarrusso (M5S), guardando in faccia Giovanni Tamburino, Capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, gli pone secco una domanda. Eccola: «Come è possibile che non si apra un'inchiesta interna per stabilire chi, come e perché sia stato scelto proprio quel detenuto per la socialità con Totò Riina?».

Il riferimento è alla polemica furiosa su quelle allegre passeggiate nel carcere di Opera tra il boss di Cosa nostra e l’apprendista pugliese Alberto Lorusso, con il lungo seguito di minacce a destra e manca (in primis il pm Nino di Matteo e i suoi colleghi del pool palermitano impegnati nel processo sulla trattativa Stato-Cosa nostra)-

Tamburino risponde in maniera chiara ed esaustiva. «Tutte le volte in cui si deve decidere se fareun abbinamento con un altro detenuto di 41-bis si chiede all’autorità giudiziaria. Anche in questo caso è avvenuto così; è stato mandato un elenco di nomi alla Direzione nazionale antimafia e, all'interno di questo elenco, la Direzione nazionale antimafia ha scelto il nome di Lorusso».

La Dna è l’unico organo giudiziario che ha una visione complessiva, nazionale, e dal momento che in questo caso, come in altri, si tratta di scegliere eventualmente se mettere un detenuto che appartiene a un'altra organizzazione – in questo caso pugliese ma poteva essere diversa o venire dal terrorismo – «chi può valutare l’opportunità o meno, il rischio e le tante altre valutazioni non può essere altri che un organo centrale – chiarisce Tamburino – che conosce e domina, per così dire, tutta la materia. In questo caso, la Direzione nazionale antimafia, che ha un magistrato specializzato, che di questo si occupa, ha indicato quel nome nell’ambito dell'elenco di nomi che erano stati trasmessi come possibili persone da mettere insieme a Riina. Tutto questo è documentato».

Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha dunque messo la parola fine. Basterà per placare le polemiche?

ilsole24ore.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?