Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Tamburino: Lorusso, il compagno dell'ora d'aria di Totò Riina, scelto dalla DNA

Polizia Penitenziaria - Tamburino: Lorusso, il compagno dell'ora d'aria di Totò Riina, scelto dalla DNA


Notizia del 28/01/2014 - ROMA
Letto (1361 volte)
 Stampa questo articolo


Non è ancora mezzogiorno del 14 gennaio quando il commissario parlamentare antimafia Mario Michele Giarrusso (M5S), guardando in faccia Giovanni Tamburino, Capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, gli pone secco una domanda. Eccola: «Come è possibile che non si apra un'inchiesta interna per stabilire chi, come e perché sia stato scelto proprio quel detenuto per la socialità con Totò Riina?».

Il riferimento è alla polemica furiosa su quelle allegre passeggiate nel carcere di Opera tra il boss di Cosa nostra e l’apprendista pugliese Alberto Lorusso, con il lungo seguito di minacce a destra e manca (in primis il pm Nino di Matteo e i suoi colleghi del pool palermitano impegnati nel processo sulla trattativa Stato-Cosa nostra)-

Tamburino risponde in maniera chiara ed esaustiva. «Tutte le volte in cui si deve decidere se fareun abbinamento con un altro detenuto di 41-bis si chiede all’autorità giudiziaria. Anche in questo caso è avvenuto così; è stato mandato un elenco di nomi alla Direzione nazionale antimafia e, all'interno di questo elenco, la Direzione nazionale antimafia ha scelto il nome di Lorusso».

La Dna è l’unico organo giudiziario che ha una visione complessiva, nazionale, e dal momento che in questo caso, come in altri, si tratta di scegliere eventualmente se mettere un detenuto che appartiene a un'altra organizzazione – in questo caso pugliese ma poteva essere diversa o venire dal terrorismo – «chi può valutare l’opportunità o meno, il rischio e le tante altre valutazioni non può essere altri che un organo centrale – chiarisce Tamburino – che conosce e domina, per così dire, tutta la materia. In questo caso, la Direzione nazionale antimafia, che ha un magistrato specializzato, che di questo si occupa, ha indicato quel nome nell’ambito dell'elenco di nomi che erano stati trasmessi come possibili persone da mettere insieme a Riina. Tutto questo è documentato».

Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha dunque messo la parola fine. Basterà per placare le polemiche?

ilsole24ore.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

9 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni

10 Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP