Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Telefonino in carcere di Cosenza: era in una cella di massima sicurezza

Polizia Penitenziaria - Telefonino in carcere di Cosenza: era in una cella di massima sicurezza


Notizia del 23/06/2012 - COSENZA
Letto (1439 volte)
 Stampa questo articolo


Detenuto in cella di massima sicurezza, ma con il telefono cellulare. L'apparecchio, dotato di caricabatteria, è stato trovato nel carcere di Rossano in provincia di Cosenza nella cella utilizzata da un detenuto ristretto nel reparto di alta sicurezza. La denuncia e' del segretario nazionale del SAPPE Damiano Bellucci e del segretario generale aggiunto Giovanni Battista Durante. I sindacalisti chiedono che la Polizia Penitenziaria sia dotata di apparecchiature per ritrovare i telefoni oppure che le carceri siano schermate.

"Nonostante tali episodi siano abbastanza frequenti negli istituti penitenziari italiani non si comprende come mai l'amministrazione non provveda a dotare il personale di idonei strumenti per il rinvenimento dei telefoni cellulari, oppure a far schermare gli istituti, in modo da renderli inutilizzabili". Con specifico riferimento poi alla struttura di Rossano Calabro, i due sindacalisti hanno aggiunto: "Nel carcere di Rossano la situazione e' sempre difficile non solo per il sovraffollamento e la carenza di organico, ma anche e soprattutto per i difficili e conflittuali rapporti tra l'amministrazione locale e le organizzazioni sindacali, in particolare col SAPPE, nonche' tra la stessa amministrazione e parte del personale.

Purtroppo, i vertici dell'amministrazione nazionale e soprattutto regionale hanno dimostrato di non essere in grado di dare delle risposte adeguate a Rossano ed a tutti gli istituti della Calabria; inoltre, a distanza di quasi tre anni dalla morte dell'ex provveditore Paolo Quattrone, non sono stati ancora in grado di nominare un nuovo provveditore titolare". 

Adnkronos

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa