Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Tenta il suicidio in tangenziale a Bologna: colleghi della Polizia Penitenziaria lo salvano

Notizia del 09/03/2012 - BOLOGNA

Tenta il suicidio in tangenziale a Bologna: colleghi della Polizia Penitenziaria lo salvano

letto 2753 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi
''La Polizia Penitenziaria ha salvato la vita alla persona che questo pomeriggio stava tentando il suicidio sulla tangenziale di Bologna. Chiediamo al Capo del Dipartimento di premiare gli uomini della penitenziaria che sono intervenuti sul posto, dimostrando professionalita' e alto senso del dovere''. Lo ha spiegato in serata Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del sindacato Sappe, che ha ricostruito le fasi della vicenda.
 
''Si tratta – ha detto Durante – di un giovane che questa mattina si era presentato al carcere bolognese della Dozza e aveva detto di voler restare in carcere, perche' temeva per la sua incolumita', essendo parente di un collaboratore di giustizia. Dopo i controlli fatti dalla Polizia Penitenziaria era emerso che l'uomo non aveva titolo per restare in carcere, non avendo commesso alcun reato. Del fatto erano state informate sia la magistratura, sia i carabinieri. Nonostante cio' l'uomo aveva deciso di andare via''.
'Nel pomeriggio, verso le 16.30, il comandante della Penitenziaria – ha aggiunto il dirigente del Sappe – e' stato informato che la persona era salita sulla barriera della tangenziale, all'altezza dell'uscita 7, e minacciava di buttarsi giu' dal cavalcavia, se qualcuno si fosse avvicinato.
 
Il comandante della Polizia Penitenziaria, Roberto Di Caterino, insieme ad un sovrintendente che nel corso della mattinata era riuscito a dialogare con l'uomo, si e' recato sul posto, dove c'erano pattuglie di polizia e carabinieri. Il sovrintendente della Penitenziaria e' riuscito a dialogare con l'uomo e a farlo ragionare, tant'e' che dopo alcuni minuti lo stesso ha deciso di scendere. Grazie all'intervento della Polizia Penitenziaria – ha concluso Durante – e' stata evitata una tragedia''.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Nicola Gratteri: 20mila posti in più nelle carceri e mafiosi lavorino gratis per pulire boschi e spiagge

5 Rubata cassaforte dentro al carcere di Torino: era nei locali gestiti da un''associazione di detenuti

6 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

7 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

8 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

9 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

10 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei Funzionari del Corpo. Capitolo 2

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Al carcere di Augusta ci sono sindacati della Polizia Penitenziaria che scrivono al Garante dei detenuti

6 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

7 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

8 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

9 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

10 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo